accedi | registrati | 24-10-2019

Lucano può tornare a Riace, revocato il divieto di dimora

La decisione del Tribunale di Locri in accoglimento delle richieste difensive consente all'ex sindaco di poter riabbracciare l'anziano padre

di Redazione Web 05/09/2019

Revocato il divieto di dimora all'ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano. La decisione del Tribunale di Locri, giunta pochi minuti fa, pone fine al lungo esilio cui Lucano era stato costretto dopo l'emissione del provvedimento cautelare nell'ambito dell'inchiesta che ha portato al processo in corso davanti ai giudici di Locri. Lucano, infatti, deve rispondere delle accuse di aver favorito l'immigrazione clandestina, nonché del metodo di affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti e della gestione dei migranti presenti. 
Dopo lungo tempo, dunque, l'ex sindaco potrà tornare nuovamente a Riace, dopo il tanto tempo trascorso a Caulonia. Si pone fine, così, anche alla querelle concernente la possibilità per Lucano di riabbracciare l'anziano padre. 

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative