accedi | registrati | 9-8-2020

Il papa della gente

La Chiesa si prepara agli 80 anni di Bergoglio

Si farà festa il prossimo 17 dicembre

di Redazione Web 12/12/2016

In occasione degli 80 anni di Papa Francesco - che festeggerà il prossimo 17 dicembre - Sky Atlantic ha realizzato un film che è stato mandato in onda ieri sera con le immagini più toccanti registrate in questi anni di pontificato. In questo gigantesco patchwork sono state inserite anche le frasi più curiose pronunciate da Bergoglio durante alcune interviste televisive rilasciate a Televisa e alla Vanguardia. Alla giornalista messicana Alazraki, Francesco confessava con spontaneità la sua difficoltà di prospettiva: «Io ho la sensazione che il mio pontificato sarà breve, 4, 5 anni. È come una sensazione un po' vaga... magari non è così? ma ho come la sensazione che il Signore mi ha messo qui per poco tempo. Però è una sensazione, per questo lascio sempre le possibilità aperte». In un’altra intervista spiegava la sua ritrosia a mostrare le proprie emozioni in pubblico. «A me succede - raccontava ancora il Pontefice - che quando provo delle emozioni mi chiudo e la cosa si cucina a fuoco lento, no? E poi appare. Io mi difendo molto dalle emozioni perché... non so...per pudore, pudore machista...non so...».

Partecipa alla discussione

Esegui il login

Articoli Correlati

Papa Francesco: «Mai più Hiroshima e Nagasaki»

06/08/2020 - Con ancora negli occhi i drammatici frutti della guerra visti nel suo viaggio in Giappone, nel Messaggio per la 53ª Giornata mondiale della pace Francesco ribadisce che la dissuasione nucleare non può che creare una sicurezza illusoria, perciò, non possiamo pretendere di mantenere la stabilità nel mondo attraverso la paura dell’annientamento, in un equilibrio quanto mai instabile, sospeso sull’orlo del baratro nucleare e chiuso all’interno dei muri dell’indifferenza»

La guarigione al centro dell'udienza di oggi di papa Francesco

05/08/2020 - Il Papa ha fatto un appello affinché il Libano «possa affrontare questo momento così tragico e doloroso e con l'aiuto della comunità internazionale possa superare la grave crisi che sta attraversando» prima dei saluti ai fedeli di lingua italiana collegati in streaming. «Ieri, a Beirut, una terribile esplosione ha causato decine di morti e migliaia di feriti e ha provocato morte e distruzione», le parole di Francesco: «Preghiamo per le vittime e i loro familiari, e per il Libano»

Papa scrive ai giovani a Medjugorje: no cultura del provvisorio

03/08/2020 - Papa Francesco ha inviato a sorpresa, per la prima volta, un messaggio ai giovani che partecipano alla trentesima edizione del Festival di Medjugorje. La chiesa della piccola località dei Balcani, nota per le presunte apparizioni mariane cominciate il 24 giugno 1981, non ha finora un titolo di santuario mariano. Nella sua missiva il Pontefice ha chiesto ai ragazzi di «scoprire un altro modo di vivere» e dire no alla «cultura del provvisorio»

Tag

Papa Francesco
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative