accedi | registrati | 21-11-2019

Torna l'appuntamento con L'Avvenire di Calabria, dorso settimanale di Avvenire

Domenica in edicola. Tir al Porto, la voce degli imprenditori

di Redazione Web 09/11/2019

Torna l'appuntamento con L'Avvenire di Calabria, dorso settimanale di Avvenire. Ogni domenica, come ben sanno i nostri lettori, torniamo in tutte le edicole calabresi e nelle parrocchie dell'arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova per un'informazione ispirata ai valori non negoziabili del Vangelo. Questo numero è ricchissimo di spunti: l'apertura è dedicata al «pendolarismo sullo Stretto». Un fenomeno vissuto da decenni, che riguarda più aspetti.
 
In particolar modo, vi è un aspetto che sta infiammando il dibattito pubblico a Reggio Calabria e riguarda la presenza dei tir al Porto. Abbiamo sentito le ragioni di Filippo Arecchi, amministratore delegato della Meridiano Lines, che ha compartecipato al progetto per la concessione dell'area demaniale, oggetto della discordia.
 
Ampio spazio alla Giornata mondiale del Povero, con un focus curato dalla Caritas diocesana. Ma non solo: vi proponiamo una storia che arriva da Saline Joniche. Sull'attualità, invece, proponiamo un approfondimento su Liberi di Scegliere, il protocollo che salva i figli di 'ndrangheta da un futuro che appare ormai segnato.
 
Questo e tanto altro, lo troverete all'interno delle nostre pagine.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative