accedi | registrati | 13-12-2019

La Protezione Civile innalza il livello del codice d'allerta: scuole chiuse anche a Reggio Calabria

Pericolo smottamenti, è allarme rosso sulla Calabria

di Redazione Web 11/11/2019

«Nuovo messaggio di allertamento a partire dalle ore 13.30 di oggi e fino a mezzanotte di domani (martedì 12 novembre). Si prevedono intense precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporali di forte intensità, che potrebbero dar luogo a frane e allagamenti nelle aree a rischio smottamenti e inondazione».

È quanto si legge nel nuovo messaggio di allarme trasmesso dalla Sala operativa regionale della Protezione civile, diramato pochi minuti fa, che eleva il livello di rischio da arancione a rosso su gran parte del territorio calabrese

Rimangono maggiormente controllate tutte le aree a rischio frana e allagamenti considerata la paventata possibilità di intensi rovesci.

In base alle previsioni meteo, quindi, è stato emessa l'allerta rossa su tutta la provincia di Reggio Calabria e sulla costa ionica catanzarese, crotonese e cosentina per criticità idrogeologiche e/o idrauliche e costiere, e arancione sulla fascia tirrenica cosentina ed il vibonese. In virtù di questo bollettino meteo, il sindaco di Reggio Calabria ha chiuso le scuole per domani.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative