accedi | registrati | 14-7-2020

L'arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini ha ultimato la composizione

Chiesa reggina, ecco il nuovo Consiglio Pastorale diocesano

di Redazione Web 20/11/2019

Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova, si rinnova il Consiglio Pastorale diocesano per il quinquennio 2019-2024. L'arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, monsignor Giuseppe Fiorini Morosini ha ultimato la composizione del Consiglio pastorale diocesano che è formato da 49 membri, alcuni dei quali «In Ratione Officii», cioè di diritto, in virtù di incarichi diocesani; altri eletti e altri ancora nominati dall'arcivescovo.

Al primo elenco, cioè i membri di diritto, appartengono: monsignor Salvatore Santoro, Vicario generale e Rettore del Seminario arcivescovile "Pio XI", don Luigi Cannizzo, vicario foraneo Reggio Centro, don Antonio Bacciarelli, direttore dell'Ufficio Catechistico e vicario foraneo Reggio Nord, don Pasqualino Catanese, assistente unitario di Azione Cattolica e vicario foraneo Reggio Sud, padre Giuseppe Calogero, vicario foraneo Bagnara-Scilla, padre Antonio Carfì, vicario foraneo Villa San Giovanni, don Simone Gatto, direttore dell'Ufficio Famiglia e vicario foraneo Gallico-Catona, don Giuseppe Franco, vicario foraneo Sant'Agata, don Nicola Casuscelli, direttore Ufficio Liturgico e vicario foraneo Valanidi, don Giuseppe Cosa, vicario foraneo Pellaro, don Domenico Nucara, vicario foraneo Melito Porto Salvo, don Leone Stelitano, vicario foraneo Bova. E ancora: don Nino Pangallo, direttore della Caritas diocesana, don Michele D'Agostino, direttore dell'Ufficio di Pastorale giovanile, don Pietro Sergi, direttore del Servizio IRC, Giancarlo e Maria Giovanna Benedetto, condirettori Ufficio Famiglia, don Marcello Salomone, direttore Ufficio Pastorale Sanitaria e direttore Ufficio Pellegrinaggi, Luciano Arillotta, direttore dell'Ufficio pastorale del Lavoro e dei Problemi sociali, don Davide Imeneo, direttore Ufficio delle Comunicazioni Sociali, padre Bruno Mioli, direttore del Centro Migrantes, don Bruno Verduci, direttore Ufficio per l'Ecumenismo e il Dialogo interreligioso, don Valerio Chiovaro, in caricato diocesano della Pastorale Universitaria, Domenica Calabrò e Daniela Furfaro incaricate dall'Ufficio Scuola per le medie inferiori e la primaria, padre Pascal Nyemb, direttore del Centro Missionario, padre Gabriele Bentoglio, responsabile del Servizio per il Catecumenato, don Nuccio Cannizzaro, direttore dell'Ufficio Sport e Tempo Libero, Attilio Gorassini, coordinatore della Commissione "Giustizia e Pace", monsignor Antonino Iachino, direttore del Centro per il Diaconato permanente, don Giuseppe Praticò, segretario del Consiglio presbiterale, padre Pasquale Macchia, segretario Cism, suor Loriana Torelli, segretaria Usmi, Giandomenico Chirico, presidente diocesano dell'Azione Cattolica e Carmine Gelonese, segretario della Consulta delle Aggregazioni Laicali.
 
Sono stati invece eletti: il diacono Biagio Giumbo (rappresentante Diaconi Permanenti), padre Sergio Sala (Rappresentante Religiosi), suor Teresa Wanjiku Wamaguru (Rappresentante Religiose), Anna Cappelleri (Rappresentante Religiose), Angela Tripodi (Rappresentante Istituti Secolari), Francesco Caruso (Rappresentante Ministri Istituiti). Altri 8 consiglieri giungono dalla Consulta delle Aggregazioni Laicali e sono: Rosa Maria Morbegno, Augusto Sabatini, Aldo Velonà, Loris Longo, Antonella Arcudi, Antonella Pietrafesa, Marcella Falcone e Daniele Cananzi. Eletti anche i rappresentanti delle foranie: Andrea Viola (Reggio Centro), Anna Papalia (Reggio Nord), Antonio Zavettieri (Reggio Sud), Carmine Bellantoni (Bagnara-Scilla), Lillo Parisi (Villa San Giovanni), Sergio Manca (GAllico-Catona), Giuseppe Calarco (Sant'Agata), Mattia Megalizzi (Valanidi), Aldo Franco (Pellaro), Giuseppe Toscano (Melito Porto Salvo), Paolo Sebastiano Ligato (Bova).
 
Le nomine ratificate dall'arcivescovo riguardano Ornella Occhiuto, Ettore Triolo, Giuseppina Tripodi, Monica Tripodi, Antonino Foti, Giuseppe Angelone, monsignor Gianni Polimeni, don Marco Scordo e don Danilo Nocera. La prima seduta del nuovo Consiglio pastorale è prevista per il 6 dicembre, alle 19, presso l'Aula Magna del Seminario Arcivescovile in cui si procederà alle elezioni degli organi consiliari.

Partecipa alla discussione

Esegui il login

Articoli Correlati

Area Grecanica. I marianisti, custodi dell’antica Amendolea

11/07/2020 - Da Gallicianò a San Carlo fino a Condofuri Marina. La Comunità si è insediata nell’anno 1974 affrontando sia lo spopolamento dell’area che le nuove migrazioni verso paesi esteri. Oggi sono un vero avamposto di fiducia. Nell’area marina tante le attività che coinvolgono la parrocchia. Si sta lavorando a un luogo aperto per la popolazione dove celebrare e fare aggregazione: il desiderio forte di nuovi arrivi che accrescano il gruppo

Prime Comunioni e Cresime, ecco le indicazioni dell'arcivescovo

10/07/2020 - Monsignor Morosini ha scritto una lettera a parroci e fedeli in vista dell'inizio del prossimo anno pastorale. L'invito rimane «ad essere prudenti ed obbedienti al buon senso». Ma rispetto all'amministrazione dei Sacramenti, il presule indica due strade specie per le Prime Comunioni: la prima è di rinviarle al 2021, la seconda celebrarle entro la Solennità del Natale. Per le Cresime non sono arrivate ancora indicazioni dalla Cei.

La preghiera dalle Figlie del Cuore di Maria, «parlaci d'amore»

09/07/2020 - «Ci ottenga lo Spirito d’Amore di imparare ad amare così, per intercessione di de Clorivière. Questa la nostra preghiera per voi, per noi e per tutti», trasmettono le Figlie del Cuore di Maria, che vivono presso il Centro di Spiritualità "Stella Maris" di Reggio

Tag

Chiesa in Calabria Diocesi Reggio Calabria Consiglio Pastorale
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative