accedi | registrati | 30-9-2020

Un contest dedicato a giocatori, dirigenti, arbitri e tifosi degli oratori dell'arcidiocesi

I doni degli atleti del Csi ai pazienti dell'ambulatorio solidale

di Redazione Web 12/12/2019

Dona un giocattolo, regala un sorriso. Questa la nuova iniziativa del Centro Sportivo Italiano (Csi) di Reggio Calabria: un contest dedicato a giocatori, dirigenti, arbitri e tifosi degli oratori dell'arcidiocesi di Reggio-Bova.
 
In cosa consiste? Prima di ogni partita, i tesserati del Csi sono invitati - qualora volessero - a consegnare agli arbitri o ai volontari a bordo campo, alcuni doni: libri, colori, giochi, piccoli pensierini per i bambini. Una sorta di Teddy Bear Toss, iniziativa diffusa su tutti i campi di basket del mondo e che prevede il "lancio" di orsacchiotti destinati ai ricoverati nei reparti pediatrici (Guarda il video).
 
A chi saranno donati? Ai giovani pazienti dell'ambulatorio solidale reggino, l'Ace (scopri di più) che ha lanciato questa garà di solidarietà a cui il Csi reggino ha risposto presente.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative