accedi | registrati | 4-7-2020

L'appello dei sanitari: «Evitare ogni allarmismo, contagio solo se a stretto contatto»

Meningite, una sedicenne morta all'Ospedale di Reggio Calabria

di Redazione Web 07/01/2020

Una ragazza di 16 anni è morta di meningite a Reggio Calabria. A darne notizia é la Direzione aziendale del Grande ospedale metropolitano, secondo cui il decesso "si è verificato per Sepsi Meningococcica microbiologicamente accertata, malattia ad elevatissima mortalità anche se opportunamente e tempestivamente trattata".

La Direzione rivolge un appello "ad evitare ogni allarmismo, visto che il contagio si realizza solo attraverso un contatto stretto e prolungato con una persona colpita dall'infezione".

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative