accedi | registrati | 14-8-2020

Aumentano i lettori online del nostro settimanale: sono 354mila da tutto il mondo

L'Avvenire di Calabria sul web, un milione di visite nel 2019

di Redazione Web 04/02/2020

Che anno è stato per L'Avvenire di Calabria? 45 numeri ricche di notizie, tra fatti e riflessioni; 365 giorni di incontri e confronti. Ma ci sono altri numeri che, seppur non devono rappresentare l'obiettivo-principe del settimanale, indicano che siamo sulla strada giusta. Poche ore fa, il direttore, don Davide Imeneo, ha spoilerato (sul suo profilo Facebook) il numero di abbonamenti sottoscritti con l'inizio del nuovo anno: ben 118 lettori in più che hanno scelto - nel solo gennaio di questo 2020 - di leggerci ogni settimana.

Molti di questi nuovi compagni di viaggio ci hanno scelto spulciando quotidianamente il nostro sito web e le piattaforme social (Facebook, Instagram, Twitter, Telegram e, ultimo arrivato, LinkedIn) che la nostra redazione aggiorna ogni giorno. E proprio la "rivoluzione digitale" è al centro di un lungo lavoro (molto del quale è tutt'ora sommerso!) condotto da L'Avvenire di Calabria: un'attenzione premiata da 354mila utenti unici che si sono collegati sul nostro sito durante il 2019 (Dati certificati da Google Analytics).
 
Un'impennata considerevole, +134%, rispetto all'anno precedente. Circa un milione le pagine visualizzate, con la durata della lettura aumentata del 36% rispetto al 2018: un segno del chiaro interesse che i nostri temi - che sono ispirati al Vangelo - hanno anche nella community del web. Superati i 10mila fan su Facebook, abbiamo potuto analizzare anche il nostro pubblico: ci seguono più uomini che donne, anche se lo scarto è davvero risibile (+10%): il 2019, infatti, ricuce il gap "di genere" dei nostri lettori con tantissime nuove lettrici che scelgono online L'Avvenire di Calabria.
 
A livello anagrafico abbracciamo più generazioni: dai 35 ai 65 anni, il nostro sito si conferma essere prediletto, in Calabria, da chi cerca l'approfondimento sui valori, come la famiglia, tra le query più ricercate. Anche se, le cronache diocesane rappresentano gli articoli più letti: il record, per il 2019, è del Soggiorno Sociale, l'esperienza estiva della Caritas di Reggio Calabria - Bova, che ha registrato quasi 45mila visualizzazioni.
 
Ottima performance, poi, per le notizie legate alla società e al Terzo Settore: sono stati seguitissimi gli aggiornamenti sulla vicenda dell'Hospice "Via delle Stelle", così come le riflessioni sullo spopolamento della Calabria con la "fuga" dei giovani e il dibattito pubblico innescato sulla strumentalizzazione delle frasi di don Italo Calabrò da parte di una certa politica. Educazione, diritti e spiritualità. Queste le key-words del 2019: parole-chiave che ci condurranno, redazione e lettori, anche per un nuovo entusiasmante 2020.
 

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative