accedi | registrati | 9-12-2019

Riduzione di pena di un anno, mitigate anche ai revisori dei conti

Giuseppe Scopelliti condannato anche in appello

di Redazione Web 22/12/2016

C aso Fallara, la Corte d’Appello di Reggio Calabria, presieduta da Adriana Costabile (Giacobello e Varrecchione a latere) ha emesso la sentenza condannando, per i reati di falso e abuso d’ufficio, a cinque anni di reclusione Giuseppe Scopelliti, già sindaco di Reggio Calabria e governatore della Calabria. Condannati per i medesimi reati a due anni e quattro mesi anche i tre revisori dei conti del Comune: Carmelo Stracuzzi, Domenico D’Amico e Ruggero De Medici.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative