accedi | registrati | 1-10-2020

«Sdradicare la cultura dell'abuso», questo il titolo dell'iniziativa che vedrà l'intervento qualificato di padre Luigi Gritti

Protezione dei vulnerabili, lunedì convegno al Seminario reggino

di Redazione Web 12/02/2020

Il 17 febbraio, alle 16.15, presso l'aula magna "Monsignor Vittorio Mondello" del Seminario "Pio XI" di Reggio Calabria si terrà un convegno dal titolo "Sdradicare la cultura dell'abuso", promosso dall'arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova, dal locale Istituto superiore di Scienze Religiose (Issr) "Monsignor Vincenzo Zoccali", dall'Usmi, l'unione superiore maggiori d'Italia, e dal Ctsm, la Conferenza italiana superiori maggiori.
 
Un momento di riflessione, giunto alla sua quinta edizione per volere delle consacrate coinvolte, e che - quest'anno su input del Santo Padre - vedrà la relazione del monfortano, padre Luigi Gritti, che attualmente lavora nell'ambito della protezione delle persone vulnerabili per la sua congregazione, ossia la Compagnia di Maria. Un tema delicato che si pone l'obiettivo di riflettere sulla «conversione personale e il rinnovamento ecclesiale». A seguire sarà aperto un dibattito tra i presenti che sarà moderato da Giusy Zinnarello, consacrata dell'Ordo Virginum e professoressa dell'area psicoprdagogica dell'Issr reggino.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative