accedi | registrati | 2-6-2020

Secondo giorno per l'Italia zona protetta. I dati aggiornati

Covid-19: il punto sui casi registrati in Calabria. OMS: pandemia

di Redazione Web 11/03/2020

Covid-19: una situazione che per le sue caratteristiche può essere definita pandemica. A darne l’annuncio il capo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nel briefing odierno di Ginevra. La velocità di diffusione del nuovo virus e il numero di paesi colpiti insieme alla mancanza di risposte adeguate da parte di alcuni governi, preoccupano l’OMS che plaude invece le decisioni messe in campo da Italia, Corea e Iran.

Intanto nel consueto aggiornamento pomeridiano dalla Protezione Civile, nel nostro paese i dati al momento vedono 10.590 persone positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 12.462 i casi totali. Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 5.763 in Lombardia, 1588 in Emilia-Romagna, 940 in Veneto, 480 in Piemonte, 461 nelle Marche, 314 in Toscana, 181 in Liguria, 149 in Campania, 125 nel Lazio, 110 in Friuli Venezia Giulia, 71 in Puglia, 74 nella Provincia autonoma di Trento, 75 nella Provincia autonoma di Bolzano, 81 in Sicilia, 44 in Umbria, 37 in Abruzzo, 37 in Sardegna, 19 in Valle d’Aosta, 17 in Calabria, 16 in Molise e 8 in Basilicata. Sono 1045 le persone guarite. I deceduti sono 827, questo numero, però, potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso. (fonte Protezione Civile)

in aggionramento dati Reggio Calabria


Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative