accedi | registrati | 7-4-2020

Intanto la governatrice Santelli alza l'asticella: «Possiamo contenere fino a mille contagio e 100 terapie intensive»

Covid-19, ancora in aumento in Calabria: oggi 15 nuovi positivi

di Redazione Web 18/03/2020

Sale a quota 129, il numero dei contagi di Covid-19 in Calabria: si registra un aumento rispetto ai dati di ieri. Sono infatti 15 i nuovi casi accertati; oggi sono stati sottoposti al tampone ben 1.434 persone su tutto il territorio regionale.

Il bollettino del 18 marzo (aggiornato alle 17 e diffuso da poco alla stampa, ndr) della Protezione Civile suddivide i casi territorialmente così:

- Catanzaro: 26 casi (di cui 10 in reparto, 3 in rianimazione, 12 in isolamento domiciliare)
- Cosenza: 31 casi (di cui 16 in reparto, 4 in rianimazione, 11 in isolamento domiciliare)
- Reggio Calabria: 47 casi (di cui 15 in reparto, 4 in rianimazione, 25 in isolamento domiciliare, 2 guariti e 1 deceduto)
- Vibo Valentia: 6 casi tutti in isolamento domiciliare
- Crotone: 19 casi (di cui 4 in reparto e 15 in isolamento domiciliare)

Confrontando i dati su Reggio Calabra diffusi dal Grande Ospedale Metropolitano ci sarebbe soltanto un caso accertato in più in riva allo Stretto nella giornata odierna (si attende in serata il solito bollettino del Gom). Rispetto ai soggetti in «quarantena volontaria», la Prociv precisa che in Calabria sono 4.996 così distribuiti: Cosenza: 1250, Crotone: 327, Catanzaro: 471, Vibo Valentia: 587, Reggio Calabria: 2361. Le persone giunte in Calabria negli ultimi quattordici giorni che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 8908.

Santelli: Aggiunti 100 posti in terapia intesiva, possiamo reggere fino a 1.000 contagi.
«Stiamo lavorando intensamente e a giorni saremo pronti per rispondere a un'emergenza di 1.000 contagi da Coronavirus». Lo scrive, sulla sua pagina facebook, il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. «Prima dell'emergenza - rileva Santelli - avevamo 100 posti di terapia intensiva. In pochi giorni ne abbiamo attivati altri 47: 8 all''Annunziata' di Cosenza, 8 al 'Pugliese Ciaccio' di Catanzaro, 6 a Germaneto, 15 a Reggio Calabria, 5 a Vibo Valentia e 5 Crotone. A questi si aggiungono 82 posti in più nei reparti di malattie infettive e 12 in più in pneumologia tra Reggio, Cosenza e Catanzaro. Stiamo lavorando intensamente e - rileva il presidente della Regione - a giorni saremo pronti per rispondere a un'emergenza di 1-000 contagi da Coronavirus. Siamo sicuri però che rispettando le regole, con rigore e sacrificio, riusciremo ad evitare l'emergenza», conclude Santelli.

Reggio Calabria, il bollettino del GOM
La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna sono stati sottoposti allo screening per CoViD-19 111 nuovi soggetti con sospetto di infezione. Di questi, 6 sono risultati positivi al test.
In totale, dunque, ad oggi sono stati sottoposti a controllo 958 pazienti. I casi positivi confermati salgono a 52. I pazienti ricoverati in ospedale sono attualmente 20, di cui 4 in Terapia Intensiva. Inoltre, oggi c’è stata una seconda dimissione di un paziente guarito.
Si si raccomanda a chiunque voglia chiedere informazioni o in caso di sintomi sospetti di non recarsi al Pronto Soccorso, ma di contattare il numero Verde 1500 del Ministero della Salute e il numero Verde 800 76 76 76 della Regione Calabria.
Infine, si esorta tutta la cittadinanza a rispettare le norme di sicurezza e restare in casa.

Staff Direzione Generale

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative