accedi | registrati | 7-4-2020

Questo giovedì è anche la giornata più dura rispetto ai morti per Coronavirus in Calabria

Covid-19, sale la curva dei contagi calabri: + 40 rispetto a ieri

di Redazione Web 19/03/2020

Coronavirus, ancora numeri in crescita dal bollettino diffuso dalla Regione Calabria per quanto riguarda il nostro territorio. Dai dati forniti e aggiornati sino alle 17 di oggi, 19 marzo, i nuovi casi accertati sarebbero 169, ben 40 in più rispetto a ieri.

Ecco la distribuzione nelle cinque province calabresi:

- Catanzaro: 36 casi di cui 14 in reparto; 5 in rianimazione; 17 in isolamento domiciliare
- Cosenza: 35 casi di cui 24 in reparto; 4 in rianimazione; 7 in isolamento domiciliare; 1 deceduto
- Reggio Calabria: 57 casi di cui 16 in reparto; 4 in rianimazione; 34 in isolamento domiciliare; 2 guariti; 1 deceduto
- Vibo Valentia: 5 casi in isolamento domiciliare 
- Crotone: 35 casi di cui 6 in reparto; 28 in isolamento domiciliare; 1 deceduto

Rispetto ai soggetti in «quarantena volontaria», la Regione precisa che in Calabria sono 5590 così distribuiti: Cosenza: 1270, Crotone: 386, Catanzaro: 550, Vibo Valentia: 590, Reggio Calabria: 2794. Le persone giunte in Calabria negli ultimi quattordici giorni che si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 9383.

Salgono a tre le vittime da Coronavirus in Calabria, oggi la giornata più nera. 
Si è spento stamane, l'informatore scientifico di Rende, ricoverato a Cosenza dal 7 marzo. Come riportano le agenzie stampa, il paziente - come nella gran parte dei casi di decesso per Covid 19 - presentava un quadro clinico già compromesso. Si tratta della seconda vittima ufficiale per coronavirus in Calabria a cui si è aggiunta una terza, nel pomeriggio, da Crotone. L'uomo deceduto in ospedale aveva 65 anni. Secondo quanto appreso da fonti sanitarie, l'uomo soffriva da tempo di alcune patologie ed era stato ricoverato, in gravi condizioni, nel pomeriggio di ieri.

L'ospedale "Pugliese" di Catanzaro soffre le crescita esponenziale dei casi. Il nosocomio, individuato dalla Regione come presidio d'eccellenza nei confronti del Covid-19: ad oggi, i nuovi casi di Covid 19 al Pugliese sono 23, di cui 7 appartenenti alla provincia di Catanzaro e ben 16 dalla provincia di Crotone. I ricoveri nel reparto di malattia infettive sono 13 e cinque in terapia intensiva.

In breve. Coronavirus, ecco tutte le notizie dall'area metropolitana di Reggio Calabria:
 
  • Primo caso positivo al Porto di Gioia TauroUn dipendente dell'ufficio dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Gioia Tauro è risultato positivo ai tamponi da Covid-19.
  • Riassunti 50 infermieri al Gom, il plauso di Paris. Emergenza coronavirus, riassunti 50 infermieri al Gom, erano in servizio sino allo scorso 31 luglio, incrementeranno la pianta organica in questa fase emergenziale. Il consigliere regionale Udc, Nicola Paris: «Non è mai troppo tardi per rimediare un errore».
  • Stop a sfratti e sgomberi in città, l'annuncioCoronavirus, la Corte d'Appello sospende sfratti e sgomberi, Delfino: «Alleviate le sofferenze delle famiglie». Il presidente del consiglio comunale ringrazia il presidente Luciano Gerardis per il provvedimento adottato. Situazione delicata che «avrebbe esposto ad ulteriori rischi igienico sanitari la comunità e le famiglie in questione».
  • Detenuti, l'appello del Garante SivigliaCoronavirus, Siviglia chiede più tutele per i detenuti calabresi. Il garante regionale si appella al Presidente Santelli: «Nel piano di emergenza si pensi ad un capitolo dedicato all'assistenza sanitaria».
  • Dalla Zona Rossa. Montebello, montata la tenda per i tamponi. Montebello Ionico, operativa la tenda pre triage per i tamponi anti coronavirus. La decisione è stata assunta dalla prefettura per monitorare le persone che sono entrate in contatto diretto con il dipendente comunale defunto e con il sindaco Ugo Suraci.
L'aggiornamento. I dati diffusi dal GOM in serata su Reggo Calabria.

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna sono stati sottoposti allo screening per CoViD-19 184 nuovi soggetti con sospetto di infezione. Di questi, 11 sono risultati positivi al test.
In totale, dunque, ad oggi sono stati sottoposti a controllo 1142 pazienti. I casi positivi confermati salgono a 63. I pazienti ricoverati in ospedale sono attualmente 19, di cui 4 in Terapia Intensiva. 

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative