accedi | registrati | 20-9-2020

Controlli della Polizia Locale a Reggio Calabria nel fine settimana: 56 sanzionati per spostamenti immotivati sul territorio

Covid-19: sono 22 le persone risultate positive in più oggi

di Redazione Web 06/04/2020

In Calabria ad oggi lunedì 6 aprile 2020 sono stati effettuati 12.133 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 817 (+22 rispetto a ieri), quelle negative sono 11.316. Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:
- Catanzaro: 56 in reparto; 7 in rianimazione; 74 in isolamento domiciliare; 12 guariti; 21 deceduti
- Cosenza: 54 in reparto; 2 in rianimazione; 162 in isolamento domiciliare; 6 guariti; 17 deceduti
- Reggio Calabria: 33 in reparto; 5 in rianimazione; 177 in isolamento domiciliare; 15 guariti; 11 deceduti
- Vibo Valentia: 8 in reparto; 47 in isolamento domiciliare; 1 guarito; 4* deceduti
- Crotone: 19 in reparto; 78 in isolamento domiciliare; 3 guariti; 5 deceduti

*Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso. Ieri, erroneamente, è stata indicata nella provincia di Vibo una persona deceduta proveniente dalla provincia di Crotone

I soggetti in quarantena volontaria sono 8413, così distribuiti:
- Cosenza: 2833
- Crotone: 1346
- Catanzaro: 1345
- Vibo Valentia: 557
- Reggio Calabria: 2332

Le persone giunte in Calabria che ad oggi si sono registrate al sito della Regione Calabria sono 13.462.
Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.
E' attivo per donazioni alla Protezione civile regionale il c/c IBAN IT 59 S 03111 04599 000000000917 intestato a Regione Calabria emergenza Covid 19.

Nell'ambito del dispositivo di controllo anticovid 19 la Polizia Locale di Reggio Calabria nei giorni di sabato e domenica scorsi ha messo in campo oltre 70 unità. Durante i servizi sono state controllate 368 persone, delle quali 56 sanzionate per spostamenti immotivati sul territorio. Sono state altresì denunciate due persone per lesioni stradali e una perché ha violato la quarantena obbligatoria nel comune di residenza.

Ed ancora ispezionati 388 esercizi commerciali, dei quali 38 sanzionati per apertura domenicale in contrasto con l'ordinanza della Presidente della Giunta Regionale. Trattasi, per quest'ultima fattispecie, in larga parte di distributori automatici letteralmente presi d' assalto nella giornata di domenica, con rischio concreto di assembramenti vietati dalla vigente decretazione d'urgenza. Effettuate anche tre ore di volo con il drone in dotazione su numerose zone della città.

Per aiutare le imprese, i professionisti e i cittadini-utenti a far fronte alle difficoltà ed alle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria da Covid-19, la Camera di commercio di Reggio Calabria ha riorganizzato le proprie attività, riducendo al minimo la modalità frontale nell'erogazione dei servizi, compresi i servizi allo sportello, ma garantendone la continuità attraverso la gestione a distanza e il ricorso allo smartworking, che consente l’assistenza anche da remoto da parte del personale camerale e dell’Azienda speciale IN.FORM.A.

La Camera sta promuovendo, al contempo, l’utilizzo di quei servizi online e di quegli strumenti telematici (dal portale registroimprese.it al cassetto digitale dell’imprenditore; dal SUAP alla fatturazione elettronica) che, già da tempo, rappresentano un valore aggiunto per le Camere di commercio, certamente tra le Istituzioni pubbliche più equipaggiate sul fronte della digitalizzazione.

A questa offerta di servizi telematici e strumenti digitali si è aggiunto nei giorni scorsi il servizio online di rilascio della firma digitale – Digital DNA wireless, un dispositivo di firma digitale utilizzabile sia in modalità wireless con smartphone e tablet, sia su pc attraverso la porta USB senza dover installare alcun software, che può essere richiesto direttamente da casa o dall’ufficio e che sarà consegnato in due modalità alternative: spedizione al domicilio del richiedente o ritiro presso la sede camerale, previo appuntamento concordato.

«Ci troviamo tutti ad affrontare una situazione anomala, senza precedenti, che sta sconvolgendo le nostre vite e le nostre attività, costringendoci a restare isolati, distanti, separati – dichiara il Presidente della Camera Antonino Tramontana. E il digitale, forse mai come in questo momento, rappresenta il modo per restare in contatto, per continuare a relazionarsi con il mondo, per mantenere una connessione con il mercato, per cercare di fronteggiare la crisi e per prepararsi, una volta superata questa emergenza, a rimettersi in gioco e rilanciare la propria attività».

«Come Camera di commercio stiamo mantenendo alta l’attenzione sui bisogni delle imprese; stiamo continuando, proprio grazie al digitale, ad assicurare servizi di assistenza e di formazione gratuite. Sono state riprogrammate ed avviate con modalità telematiche e a distanza, le iniziative legate agli asset strategici del turismo e dell’internazionalizzazione, come l’attività finalizzata alla costituzione dei Club di Prodotto, il progetto EasyExport per assistere e orientare le imprese verso i mercati internazionali e ReggioCalabriaExport la vetrina delle imprese esportatrici. E stiamo già operando anche per la fase successiva, per essere pronti ad attivare campagne straordinarie di comunicazione e di promozione che rilancino il nostro Made in Italy e il nostro turismo».


Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative