accedi | registrati | 15-7-2020

Altri sindaci dell'area metropolitana hanno confermato la propria partecipazione all'appuntamento di domani. Molti anche gli artisti che saranno protagonisti

Nuove adesioni all'iniziativa dell'Anpi per sabato 25 aprile

di Redazione Web 24/04/2020

Si moltiplicano le adesioni dei sindaci della Città Metropolitana per l’appuntamento organizzato dall’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia per domani sabato 25 aprile 2020. Si aggiungono all’elenco dei primi 39 Sindaci, che avevano già dato adesione, Bruno Bartolo (San Luca), Antonio Condemi (Placanica), Salvatore Foti (Terranova Sappo Minulio), Alessandro Giovinazzo (Rizziconi), Giuseppe Pezzimenti (Gerace), Maria Grazia Richichi (Villa San Giovanni) e Domenico Romeo (Calanna). Tutti secondo le modalità imposte dall’emergenza Coronavirus in mattinata deporranno un omaggio floreale al monumento simbolo prescelto.

Hanno risposto positivamente all’appello dell’Anpi anche numerosi artisti (cantanti e musicisti) che hanno realizzato originali versioni della canzone “Bella ciao” che costituirà la colonna sonora delle ore pomeridiane del 25 Aprile:
Luca Scorziello (”I Tamburi di Luca Scorziello”), Mario Ansaldo (“Doctor Sound’s”), Francesca Prestia, Adolfo Zagari, Flora Ferrara, Salvatore “Sasà” Familiari, Tiziana Serraino, Michelangelo Giordano, Fulvio Cama e la “LeU Band”, Francesco Ammendolia ed Emanuele Currò.

Intanto per i cittadini l’appuntamento è fissato alle ore 15:00 con “Bella ciao in ogni casa” quando tutti sul balcone di casa sono chiamati a partecipare cantando la canzone simbolo della Resistenza. Parteciperanno numerose associazioni e organizzazioni politico sindacali che contribuiranno al successo dell’iniziativa: Arci, Udi, Arcigay, Agedo, Libera, Non Una Di Meno, Legambiente, Circolo del Cinema Charlie Chaplin, Circolo del Cinema Zavattini, Il Cuore di Medea, Movimento delle Sardine di Reggio Calabria, Cgil, Cisl, Uil, Usb, Centro Sociale Nuvola Rossa, Centro Sociale Cartella, Circolo Reggio Sud Articolo 1, Pcl e Potere al Popolo.

L’Anpi ringrazia per l’adesione l’artista Carmelita Caruso per aver dedicato un quadro e una poesia al partigiano reggino Giuseppe “Saetta” Piazza, al quale è stata intitolata recentemente una strada nel Comune di Reggio Calabria. L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ringrazia tutte e tutti e rivolge un ultimo appello perché il 25 Aprile, pur nelle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria, sia sentito e vissuto come il giorno della ripartenza e della rinascita.

E in preparazione della Festa della Liberazione fin da lunedì 6 aprile l’Anpi di Reggio Calabria ha rivolto un appello pubblico agli insegnanti al fine di predisporre attività didattiche finalizzate a ricostruire storicamente gli avvenimenti del Novecento ed in particolare la nascita del fascismo, e quindi del nazismo, e le vicende storiche della seconda guerra mondiale, e quindi della Resistenza e della Liberazione.

Per fornire supporti didattici alle attività dei docenti l'Anpi ha avviato due specifiche attività:
- numerose interviste audio-video rilasciate da partigiane e partigiani, calabresi e non disponibili sulle pagine facebook dell’Anpi;
- due video-lezioni tenute dal professor Pasquale Amato, la prima su "La Resistenza ai tempi del Corona-virus in Italia. Quali valori recuperare? Le quattro giornate di Napoli", la seconda su "La Resistenza ai tempi del Corona-virus in Europa. Quali valori recuperare?".

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative