accedi | registrati | 20-9-2020

Ne è convinto Ferdinando Paviglianiti, docente reggino (fuorisede) con la passione per la scrittura

Ripresa economica? Può passare solo dall'inclusione sociale

di Redazione Web 24/04/2020

La ripartenza economica si fonderà sull'inclusione sociale? Ne è convinto Ferdinando Paviglianiti, docente reggino (fuorisede) con la passione per la scrittura. Talmente assuefatto da questo principio da scriverne un libro, Economia e religione. Storie di inclusione sociale, che al tempo del Covid-19 si trova sull'e-book a soli due euro. Il testo di Paviglianiti si intreccia con la tradizione delle religione abramitiche per provare a fornirne una chiave economica sostenibile e che «non lasci nessuno indietro» come ha recentemente chiesto Papa Francesco.
 
L'autore spiega come «sia un dovere di ogni essere umano scendere in campo quando quel che vede non gli piace, non solo degli artisti o degli intellettuali e al di là dei titoli e dei ruoli che si hanno. Chi vede più lontano, ha il dovere di dire agli altri quello che vede. Se mi trovo su una spiaggia e, per primo, vedo avvicinarsi un’onda anomala, ho l’obbligo di dire alla gente sulla spiaggia di mettersi in salvo. Alcune idee che circolano oggi in Europa sono “onde anomale”». Prosegue Paviglianiti: «E possono provocare danni molto seri. Dobbiamo esserne consapevoli. Non basta dire: “Correte!”. Le onde non nascono da sole. Bisogna intervenire per disinnescare le cause che le generano. Ridurre la forza del vento. Un vento che si chiama disuguaglianza: l’un per cento della popolazione del pianeta detiene una ricchezza pari a quella del restante 99%. È questa assurda sproporzione il vento che crea le onde anomale che scuotono il mondo. Riducendo la disuguaglianza, - conclude - il vento si calmerà. E anche il mare».

Questo saggio è un esempio di particolare attenzione nei confronti di temi delicati che contribuiscono, in un certo senso, allo sviluppo umano e sociale. Viene esaminato l’aspetto relativo all’economia di alcuni dei testi sacri più importanti delle religioni abramitiche: ebraica, cristiana e islamica. Inoltre vi sono contenute numerose testimonianze di fede applicata le quali, in alcuni paesi e in determinati momenti storici, hanno sviluppato forme di inclusione sociale che, al giorno d`oggi, andrebbero necessariamente rivisitate adattandoli a strumenti di politica economica contemporanea.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative