accedi | registrati | 4-7-2020

Proseguono le indagini della Polizia dopo la scoperta nella giornata di ieri della vandalizzazione a opera di ignoti della Fondazione

Vicinanza e solidarietà bipartisan alla famiglia Falcomatà

di Redazione Web 25/04/2020

Sono diverse le attestazioni di vicinanza che giungono in queste ore dopo l’annuncio ieri sera da parte del primo cittadino della vandalizzazione da parte di ignoti della sede della Fondazione Italo Falcomatà. «Ruvbate le foto, i documenti, due computer, imbrattati i muri, rotte le porte e le finestre, sfregiati quadri e targhe, rubati dei premi».

Sul posto è intervenuta la Polizia cui sono affidate le indagini. «La Giunta municipale del Comune di Reggio Calabria si stringe attorno al Sindaco Giuseppe Falcomatà e testimonia vicinanza alla famiglia, alla prof.ssa Rosetta Neto ed alla figlia Valeria, per l’ignobile atto perpetrato ai danni della Fondazione Italo Falcomatà, luogo simbolo della sua memoria» di legge in una nota di Palazzo San Giorgio.

«I locali della Fondazione Falcomatà non custodiscono soltanto i ricordi legati all’attività di Italo Falcomatà Sindaco, ma rappresentano la storia della nostra Città che in lui vede rispecchiati i valori più alti: la dignità, il coraggio, la determinazione, l’impegno… Italo Falcomatà, e qualsiasi persona o cosa legata al suo nome, rappresenta la storia di Reggio Calabria».

«E’ stato colpito un obiettivo sensibile in un momento di emergenza sanitaria universale e grave crisi socio-economica, alla vigilia della Festa della Liberazione. Non sottovalutiamo la pericolosità del gesto!

E’ stata devastata l’anima della Città, la coscienza della comunità reggina, che dimostrerà anche questa volta di voler rinnegare episodi oscurantisti e retrivi propri d’altri tempi. Reggio è una Città che ha immenso bisogno della sua gente migliore, ne ha bisogno ogni giorno. A Reggio c’è spazio soltanto per gente perbene e non accetta che vili e meschini possano oltraggiarne la memoria e la sua essenza. Confidiamo che la Magistratura e le Forze dell’Ordine facciano luce sull’accaduto e consegnino alla giustizia gli autori di tale scempio».

Tantissime le attestazioni di vicinanza alla famiglia Falcomatà dalle associazioni del territorio che si sono strette attorno al sindaco e alla sua famiglia in questo momento.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative