accedi | registrati | 17-10-2019

L'anteprima de L'Avvenire di Calabria che anticipa l'esito dell'incontro di stamane a Roma con il Ministro Delrio

Alitalia non lascerà l'Aeroporto dello Stretto

di Redazione Web 18/01/2017

Alitalia (per ora) non abbandonerà il "Tito Minniti": sono state confermate le turnazioni degli equipaggi fino al 1 marzo. Il tempo necessario - secondo i "calcoli" dalla Cittadella di Germaneto - per concludere l'iter per l'aggiudicazione dello scalo di Reggio Calabria al nuovo gestore che sarà decretato da Enac che ad oggi sta valutanto i piani industriali di Ase e Sacal.

L'unico dubbio permane per i voli da e per Roma Fiumicino dove permane l'opzione per i passeggeri di acquistare i titoli di viaggio alla tariffa minima di 143 euro. Sbloccata, invece, la situazione per i voli per Milano e Torino nonché delle rotte che prevedono scali.

Ad "alleggerire" la vicenda Alitalia è anche l'opporunità di opzionare il "Tito Minniti" per la stagione summer 2017 dell'ex compagnia di bandiera con quattro voli su Fiumicino e uno su Linate oltre ai tre settimanali su Torino.


Manca ancora il crisma dell'ufficialità, ma tutto lascia presagire ad un dietrofront da parte di Alitalia sul paventato abbandono dell'Aeroporto dello Stretto.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative