accedi | registrati | 25-11-2020

Dopo due mesi di chiusura dovuti all'emergenza coronavirus si potrà tornare nella basilica

Riaprono le porte del Santo Sepolcro di Gerusalemme

di Redazione Web 24/05/2020

Riapre oggi il Santo Sepolcro a Gerusalemme. Per la gioia dei fedeli, dopo esattamente due mesi dalla sua chiusura, si potrà finalmente rientrare nella basilica. La chiusura risale al 24 marzo scorso; una decisione forzata per fronteggiare la pandemia. Nel corso della Settimana Santa, poi, per la prima volta nella storia le celebrazioni di Pasqua si sono svolte senza fedeli, anche se trasmesse in streaming.
Le porte si riaprono ovviamente seguendo tutte le precauzioni del caso in piena emergenza sanitaria: sono ammesse non più di 50 persone alla volta, come stabilito dal ministero della Salute israeliano, con l’obbligo di indossare la mascherina

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative