accedi | registrati | 2-7-2020

L'annuncio quest'oggi del fondatore del movimento “Io resto in Calabria”

Pippo Callipo si dimette da consigliere regionale

di Redazione Web 29/06/2020

Pippo Callipo si dimette dalla carica di consigliere regionale della Calabria. La notizia è ufficiale e arriva quest’oggi. Il fondatore del movimento “Io resto in Calabria”, interviene tramite una nota, specificando che è giunto ad una simile conclusione «dopo una lunga e molto sofferta riflessione, perché mi sono reso conto che – parole di Callipo - purtroppo, non ci sono le condizioni per portare avanti concretamente l'importante mandato che un considerevole numero di calabresi mi ha conferito. È stato traumatizzante - aggiunge - dover accettare che qualsiasi sforzo profuso non avrebbe portato ad alcun risultato. Ben presto ho capito che le regole e i principi che ordinano l'attività del Consiglio regionale sono di fatto cedevoli al cospetto di prassi consolidate negli anni che mortificano la massima Assemblea legislativa calabrese e che si scontrano con la mia mentalità improntata alla concretezza. Dopo circa cinquant’anni di attività lavorativa non posso consentire né tollerare cambiamenti della mia personalità e della mia forma mentis; non posso farlo per il rispetto che nutro nei confronti dei calabresi, della mia famiglia, dei miei quattrocento collaboratori e verso me stesso.Mi auguro che nei prossimi anni il Consiglio regionale possa lavorare e produrre leggi in grado di migliorare le condizioni e la qualità di vita di tutti i calabresi. Auspico che i consiglieri tutti possano ricordare che la politica è doveroso servizio ai cittadini e che il miglior servizio è quello che si rende nel rispetto delle regole».

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative