accedi | registrati | 27-10-2020

L’ultima analisi congiuntura calcola che sui consumi continua a mantenersi un calo del 15,2%

Confcommercio, calo dei consumi nel mese di giugno

di Redazione Web 19/07/2020

Dopo le buone prestazioni di maggio, il recupero dei consumi si sta rilevando difficoltoso a giugno. L’ultima analisi congiuntura realizzata da Confcommercio, infatti, calcola che sui consumi continua a mantenersi un calo del 15,2% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Nel secondo trimestre si stima una riduzione dei consumi, nel confronto con lo stesso periodo del 2019, del 29,7%, valore negativo che si attesta al 54,5% per la domanda di servizi.
«C'è volontà di ripartire grazie al coraggio degli imprenditori che si mettono in gioco anche in condizioni di grande incertezza. Ma le perdite di fatturato e reddito sono ingenti, soprattutto per la filiera turistica, i trasporti e l'intrattenimento. È necessario incentivare la ripresa dei consumi attraverso una politica fiscale più coraggiosa, strada obbligata per ridare ossigeno alle imprese e salvare l'occupazione», queste le parole del presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, riportate sull’agenzia di stampa Ansa.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative