accedi | registrati | 30-9-2020

I controlli nell'ambito del Rail Safe Day lungo la tratta ferroviaria Locri - Brancaleone - Roccella Jonica

9 turisti sorpresi ad attraversare i binari multati dalla Polizia

di Redazione Web 12/08/2020

L’avvento dell’estate e il maggior afflusso di turisti presso le più note località del litorale calabrese comportano inevitabilmente l’aumento di una serie di indebiti comportamenti, quali l’attraversamento dei binari, che potrebbero dar luogo a conseguenze tragiche.

Pertanto, nell’ambito dell’implementazione dei controlli lungolinea volti ad evitare l’indebito attraversamento dei binari da parte dei turisti, personale del Posto Polfer di Locri, nell’ambito dell’operazione denominata Rail Safe day, ha effettuato una serie di controlli sulla tratta Locri - Brancaleone – Roccella Jonica, teatro di incidenti ferroviari mortali legati a comportamenti scorretti, l’ultimo dei quali avvenuto a Roccella Jonica lo scorso anno.

Durante i servizi sono stati sanzionati 9 utenti, che preferivano utilizzare passaggi abusivi per accedere in spiaggia e non i previsti e prescritti sottopassaggi. La Polizia Ferroviaria coglie l’occasione per sensibilizzare circa l’importanza dell’uso dei sottopassaggi e del rispetto delle regole per garantire la tutela della propria e dell’altrui incolumità.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative