accedi | registrati | 27-9-2020

L'attività è voluta dall'Ufficio del Garante Metropolitano coordinato da Paolo Praticò

Diritti dei detenuti, film in regalo per le carceri reggine

di Redazione Web 27/08/2020

Nell’ambito delle attività volte a garantire il rispetto della dignità della persona, l’ufficio del Garante Metropolitano, composto dal garante dott. Paolo Praticò e dai componenti l’ufficio avv. Cristina Arfuso, avv. Giovanni Montalto, avv. Giuseppe Gentile, ha consegnato un congruo numero di film in DVD agli Istituti “Pansera” dono del Soroptmist di Reggio Calabria.

La proiezione di film è tuttora l’unica attività rimasta all’interno degli Istituti penitenziari dopo la chiusura per Covid 19. Da sempre sosteniamo che la pena debba essere utile ad un reinserimento nella società e non può essere considerata come una “vendetta” da parte dello Stato, nei confronti di chi ha sbagliato. Se un comportamento emotivo può essere compreso e giustificato da parte delle vittime o dei familiari, lo Stato deve applicare la legge in maniera asettica e con l’obbiettivo di recuperare chi ha sbagliato, perché se esistono delle responsabilità oggettive in chi commette un reato, tuttavia, la società non può essere esente da colpe e omissioni.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative