accedi | registrati | 24-9-2020

L'evento, sostenuto da Fondazione con il Sud, si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid

Beni Confiscati, venerdì evento di Macramè a Piazza Castello

di Redazione Web 01/09/2020

Venerdì 4 settembre, dalle 19, presso Piazza Castello, nel centro storico di Reggio Calabria, si terrà il Welfare lab del Consorzio Macramè dal titolo "Impronte al Sud". L'evento, sostenuto da Fondazione con il Sud, si svolgerà nel rispetto delle norme anti-Covid con l'uso obbligatorio della mascherina. Per chi volesse seguirla a distanza ci sarà anche la diretta streaming dell'evento sulla pagina ufficiale del Consorzio Macramè.
 
L'obiettivo della serata è raccontare cosa sta facendo Macramè nell'immobile confiscato di Via Possidonea (a pochi passi dal Castello Aragonese, sede dell'iniziativa) con il progetto "Impronte al Sud".
 
Ma in cosa consiste questo Welfare-lab? Si aprirà, anzitutto, con la proiezione video di alcune interviste ai cittadini di Reggio Calabria, tra cui il giornalista Peppe Baldessarro (Repubblica). Dopo questo primo step si terrà una fase di dibattito coi cittadini presenti, ma anche coi partner del progetto di riqualificazione sociale: dalla Città metropolitana di Reggio Calabria alla cooperativa sociale, La Casa di Miryam, sino all'Università degli Studi "Mediterranea" di Reggio Calabria. Concluderà la serata il Bonus Track di Nino Quaranta.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative