accedi | registrati | 26-9-2020

Gli auguri dalle più alte cariche istituzionali per il compleanno di una bambina sopravvissuta al campo di sterminio di Birkenau-Auschwitz

Liliana Segre compie 90 anni, «contro l'odio e la violenza»

di Redazione Web 10/09/2020

Nata il 10 settembre 1930, Liliana Segre compie oggi 90 anni. Un avvenimento significativo se si pensa che la senatrice a vita è riuscita a scampare alla feroce reclusione nel campo di Aushwitz durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale. Una sopravvissuta alla Shoah, Liliana Segre, che ha speso la sua vita nel testimoniare quell’orrore soprattutto alle nuove generazioni, affinché simili stermini non abbiano modo di ripetersi. Era poco più di una bambina, Liliana, quando nel 1938, con la promulgazione delle leggi razziali in Italia, insieme alla famiglia ha tentato di sfuggire in Svizzera per la sola colpa di essere nata ebrea. I nazisti hanno bloccato la loro fuga, rinchiudendoli prima in carcere e deportandoli dopo nel campo di sterminio di Birkenau-Auschwitz. Rinchiusa nella sezione femminile del campo, ha perso il padre nel 1944. Dopo la fuga dei nazisti a seguito dell’avanzata dell’Armata Rossa, Liliana è stata internata in diversi campi femminili, per poi essere liberata dai sovietici il 30 aprile del 1945.
Lei è tra i soli 25 bambini italiani sopravvissuti ad Auschwitz su 776 di età inferiore ai 14 anni. Gli auguri per il il giorno del suo compleanno giungono quest’oggi dalle più alte cariche istituzionali: dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Entrambi, ringraziano Liliana Segre per la preziosa testimonianza che avanza contro l’odio, la violenza e ogni forma di discriminazione. Sin dalla Reggio Calabria, il primo cittadino Giuseppe Falcomatà pubblica un post sulla sua pagina Facebook ufficiale, in cui riconferma la ferma volontà di conferirle la Cittadinanza onoraria, «perchè purtroppo, anche nella nostra città c’è ancora chi ha bisogno di studiare la ferocia e il disastro che fu il regime fascista per il nostro Paese».

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative