accedi | registrati | 22-10-2020

L'annuncio nel messaggio del vescovo mons. Francesco Milito. La data è fissata per il 24 e 25 di questo mese

Diocesi Oppido-Palmi: a fine settembre l'assemblea ecclesiale

di Redazione Web 17/09/2020

di Fabio Mandato* - “Quest’anno la nostra assemblea ecclesiale annuale può dirsi speciale, avendo il Sinodo”. Lo scrive il vescovo di Oppido Mamertina-Palmi, mons. Francesco Milito, in un messaggio alla diocesi con il quale convoca, giovedì 24 e venerdì 25 settembre, l’assemblea ecclesiale sul tema “Camminare nella verità”. “Quest’anno l’obbligo della presenza contenuta di persone in ambienti chiusi, ma soprattutto la necessità di impostare le tappe del cammino sinodale hanno determinato la scelta degli inviti riservati soltanto ai membri costituiti secondo le norme canoniche in merito”, scrive il presule. “Tale partecipazione ridotta nel numero va dunque considerata non esclusiva, ma come inclusiva”.

Nel testo, il presule evidenzia che “il Sinodo, come esperienza unica dell’opera congiunta dello Spirito e della diocesi, esige anzitutto la preghiera permanente unita ai sacrifici da offrire al Signore perché fecondi il fiorire della nostra Chiesa, aperta alle esigenze dell’uomo e del mondo d’oggi”. Durante la prima giornata, dopo l’intervento del vescovo Milito su “Perché il Sinodo diocesano?”, parteciperà portando la sua riflessione sul tema “Una Chiesa in Sinodo” anche il vescovo di Novara, mons. Franco Giulio Brambilla. L’apertura del Sinodo diocesano avverrà invece con l’Eucarestia in cattedrale l’11 ottobre 2020.

*Agensir

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative