accedi | registrati | 1-12-2020

Covid, il vice presidente della Giunta regionale della Calabria Nino Spirlì sarebbe pronto a firmare un'ordinanza che prevede una serie di limitazioni

La Regione prepara l'ordinanza: coprifuoco e scuole chiuse

di Redazione Web 23/10/2020

Arriva il coprifuoco anche in Calabria, da mezzanotte alla 5 del mattino, scuole medie e superiori chiuse per la durata di due settimane con ricorso alla Didattica a distanza. Sarebbe quasi tutto pronto per l’ordinanza voluta dal vice presidente della Giunta regionale della Calabria, Nino Spirlì.

Considerato l’alto tasso dei contagi registrato in questi giorni, «vertiginoso per le nostre latitudini», tra le altre misure da adottare, vi sarebbe anche il divieto di visite in ospedale per i parenti dei degenti, con una limitazione alle visite specialistiche non urgenti. Si continua in maniera regolare, invece, per le visite specialistiche più urgenti come quelle oncologiche, per diabetici e altri.

Si attende, ad ora, il documento ufficiale. Il coprifuoco, secondo quanto si apprende, vuole essere una dimostrazione importante alla popolazione della reale necessità di bloccare il contagio.

 

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative