accedi | registrati | 27-11-2020

L’esistenza delle api è in pericolo ed è importante, dunque, agire per salvaguardare la loro esistenza e quella del nostro pianeta

Adotta un alveare: da Molochio una campagna di crowdfunding

di Redazione Web 20/11/2020

“Adotta un alveare” è un importante progetto per tutelare l’ambiente e il ruolo fondamentale delle api, amiche insostituibili per garantire l’equilibrio dell’intero ecosistema. Si tratta di una campagna di crowdfunding, che parte dal cuore dell’entroterra calabrese, promossa dall’Azienda Agricola Molina.

L’Azienda Agricola Molina nasce a Molochio, in provincia di Reggio Calabria, incontaminato territorio ai piedi dell’Aspromonte e immerso in una rigogliosa natura. Un’impresa agricola virtuosa, oggi guidata da Daniele Molina, che insieme alle consolidate attività di produzione di olio e agrumi, si è dedicato alla produzione di miele e affini, con la cura di circa 150 alveari, raggiungendo la salvaguardia di oltre 90.000 api per famiglia.
La raccolta fondi, lanciata sulla piattaforma Eppela, è finalizzata non solo a sostenere e implementare l’attività a tutela delle amiche api e per la produzione di un ottimo miele artigianale, ma anche a sensibilizzare la collettività sulle tematiche ambientali.

Il miele è un prodotto salutare e prezioso, per realizzarlo l’apicoltore deve investire tante ore di duro lavoro. Sostenere le piccole imprese, e le piccole imprese del settore agricolo in questo momento storico è fondamentale per costruire un futuro migliore, dal punto di vista ambientale, economico e sociale.
L’esistenza delle api è in pericolo ed è importante, dunque, agire per salvaguardare la loro esistenza e quella del nostro pianeta. Ognuno, nel proprio piccolo, può fare qualcosa.

«L’apicoltura ecologica è un’esperienza meravigliosa – afferma Daniele Molina – vedere da vicino l’opera preziosa delle api e produrre i nostri articoli, nel pieno rispetto della loro esistenza sul pianeta ha una valenza enorme, soprattutto in questo periodo storico». «Ho il privilegio di vivere in un territorio incontaminato – sottolinea Molina – che ha molte potenzialità: adesso è il momento di investire per implementare e innovare l’attività, in linea con un principio di sviluppo eco-sostenibile e andando incontro alle esigenze di consumatori attenti e consapevoli».

“Adotta un alveare:” è un programma di co-produzione che fa bene all'ambiente e alla comunità umana. L’adesione al progetto prevede l’affidamento di un alveare, tramite il pagamento di una piccola quota annuale, che garantisce la cura, il monitoraggio e una parte del miele prodotto. Nella quota sono comprese, inoltre, visite guidate al proprio alveare e la possibilità di assistere al processo di smielatura in laboratorio.
L’iniziativa è rivolta a singoli, famiglie, scuole, associazioni, gruppi di acquisto.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2020 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative