accedi | registrati | 8-12-2019

Mafia e corruzione, il pm Dominijanni: «Istituzioni fragili»

01/11/2017 - Il procuratore aggiunto di Reggio Calabria spiega come sia fondamentale superare la logica dei favoritismi: «Per cambiare le cose serve una mentalità diversa». Un esempio dell'infiltrazione della 'ndrangheta è data alle «varianti in corso d’opera».

commenta

Il pm: «Più parrini che sacerdoti? Nessun giudizio, ma stimolo»

01/11/2017 - Se le Istituzioni giocano “a nascondino”, la Chiesa reggina no. Eppure Dominijanni non molto tempo rilasciò una dichiarazione che divise molto. Gli chiediamo se ne è ancora convinto: «Ovviamente – spiega – il mio pensiero era (ed è) molto più ampio».

commenta

Copyright 2016-2019 © avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative