accedi | registrati | 16-1-2021

Lista ricusata per problemi formali legati alle quote rosa: rischiano di restare fuori Neri e Mallamaci

Elezioni metropolitane, Falcomatà con la grana di ''S'Intesi''

di Redazione Web 11/01/2021

Week-end difficile per Falcomatà e i suoi. Sabato, infatti, è giunta la notizia dell'esclusione della lista S'Intesi all'elezione (di secondo livello) del Consiglio metropolitano di Reggio Calabria. Le candidature erano espressione dirette del primo cittadino reggino: tra i nomi in ballo, anche alcuni big, tra cui Armando Neri (in predicato per il ruolo di vicesindaco metropolitano), Peppe Giordano, Carmelo Versace e Mimmo Mallamaci. Dietro la ricusazione c'è un problema legato all'inammisibilità di una candidatura, quella di Rosa Maria Marcianò, con conseguente mancato rispetto delle quote rosa previste dallo Statuto.

Immediata la reazione. «Abbiamo ricevuto il verbale dell'ufficio elettorale della Città Metropolitana che ci ha comunicato la ricusazione della nostra lista per le elezioni metropolitane del prossimo 24 gennaio». È quanto scrive in una nota il gruppo politico S'intesi, promotore della lista S'intesi Metropolitana. «Dalla lettura delle motivazioni addotte per la ricusazione della lista - scrive ancora S'intesi - abbiamo assunto la decisione di ricorrere immediatamente al Tribunale Amministrativo Regionale, affinchè sia riconosciuto il nostro diritto a partecipare alla competizione elettorale di secondo livello per il rinnovo del Consiglio Metropolitano».

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative