accedi | registrati | 16-1-2021

"Quella scritta è come se fosse rivolta a ciascuno di noi", così il Movimento degli Adulti Scout Cattolici Italiani nella sua articolazione regionale

Masci Calabria esprime vicinanza a don Tonino Saraco

di Redazione Web 12/01/2021

Il Movimento degli Adulti Scout Cattolici Italiani nella sua articolazione regionale esprime ufficialmente la propria vicinanza a don Tonino Saraco, parroco di Ardore Marina e rettore del Santuario della Madonna di Polsi. Al sacerdote, vittima di messaggi anonimi e oltraggiosi, gli adulti scout calabresi hanno voluto far giungere la piena solidarietà di chi si impegna ogni giorno «per lasciare il mondo migliore di come è stato trovato» lavorando sulla via della rettitudine, della trasparenza, della giustizia e della legalità. Per questo non può essere accettata o subita passivamente dalla società responsabile e attiva di tutta la regione un’intimidazione scritta sul muro di una strada provinciale. «Quella scritta è come se fosse rivolta a ciascuno di noi». Il segretario regionale del Masci ha già provveduto personalmente a contattare don Tonino per manifestargli l’appoggio incondizionato del movimento.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative