accedi | registrati | 26-2-2021

L’arcivescovo di Cosenza-Bisignano richiama alla speranza rivolgendosi alle comunità del cosentino colpite la scorsa notte da una frana

Frana Rota Greca, la vicinanza dell'arcivescovo Nolè

di Redazione Web 28/01/2021

L’arcivescovo di Cosenza-Bisignano, monsignor Francesco Nolè, appresa la notizia della frana avvenuta la scorsa notte a Rota Greca, ha espresso la sua vicinanza all’intera comunità
«Esprimo la mia vicinanza e quella della Chiesa cosentina alle famiglie colpite direttamente dalla frana e all’intera comunità di Rota Greca. In questo momento difficile sento di richiamare alla Speranza guardando la luce anche quando le tenebre sembrano sopraffarci. Non lasciamoci sommergere dall’angoscia e dalle umane e comprensibili paure. La nostra fragile terra di Calabria richiede dalle istituzioni quella cura alla quale Papa Francesco ci richiama nell’ottica di quella ecologia integrale che mette al centro la persona e il Creato. A voi cittadini di Rota Greca l’invito a stringervi nella solidarietà e nell’operosità che ha sempre caratterizzato il nostro popolo. La Chiesa cosentina non mancherà di far sentire la sua concreta vicinanza a questa comunità ferita. Tutti vi affido alla Vergine Maria del Pilerio, Madre e sostegno nostro e a San Francesco di Paola che tanto venerate».

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative