accedi | registrati | 28-2-2021

Il Comune posticipa la scadenza della Tari al 28 febbraio accorpandoli col pagamento del servizio idrico

Reggio Calabria, in arrivo la ''stangata'' dei tributi locali

di Redazione Web 02/02/2021

Su indicazione del Comune di Reggio Calabria, la società Hermes Servizi Metropolitani comunica la “possibilità di provvedere entro il 28 febbraio 2021 al pagamento del saldo Tari 2020 e dei consumi del Servizio idrico saldo 2018/acconto 2019. Pertanto, il corrente pagamento della Tari e del Servio idrico, potrà avvenire anche oltre l’originaria scadenza del 30 gennaio 2021 e comunque non oltre il 28 febbraio 2021. In continuità con le misure già adottate per per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro , si ricorda che l’accesso agli sportelli informativi della società Hermes Servizi Metropolitani è consentito solo previo appuntamento da prenotare tramite gli appositi canali messi a disposizione e consultabili sul sito internet www.hermesrc.it”.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative