accedi | registrati | 5-3-2021

A consegnarla è stato il cardinale Angelo Comastri, vicario del Santo Padre durante una celebrazione nella Basilica di San Pietro

Vaticano, don Vinci riceve la Croce di Benemerenza Pro Missione

di Redazione Web 17/02/2021

Don Antonino Vinci, parroco di Santa Maria di Porto Salvo a Gallico Marina, è stato insignito della Croce di Benemerenza Pro Missione. L'onorificenza è stata consegnata dal cardinale Angelo Comastri, arciprete della basilica di San Pietro in Vaticano, presidente della Fabbrica di San Pietro e vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano e per le Ville pontificie di Castel Gandolfo; a suggellare la consegna una celebrazione solenne alla Cattedra di San Pietro a Roma, presieduta proprio dal cardinale Comastri che - per conto della Conferenza episcopale francese - ha consegnato la Croce al sacerdote reggino. 

Un riconoscimento importante per don Antonino Vinci, sacerdote impegnato da sempre sul fronte umanitario, che giunge dal lontano Benin, paese dell'Africa Occidentale. La comunità parrocchiale di Gallico ha appreso e sostenuto la notizia nella preghiera accompagnando - seppur a distanza, come i tempi impongono - il proprio pastore durante la giornata trascorsa in Vaticano assieme al vicario di Papa Francesco, il cardinale Angelo Comastri. Anche l'arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova si prodiga nel complimentarsi con don Vinci per l'importante onorificenza ricevuta.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative