accedi | registrati | 17-4-2021

È inteso alla realizzazione dei «Poli regionali dello Sport Integrato». La presentazione sarà online

In 20 regioni il Csen presenta il progetto «Cambia il tempo»

di Redazione Web 24/02/2021

Il 26 e 27 febbraio, in diretta dalle sedi delle 20 regioni protagoniste di “Cambia il Tempo”, si svolgerà la presentazione nazionale del progetto promosso dal CSEN inteso alla realizzazione dei “Poli regionali dello Sport Integrato”. La presentazione, in diretta sulla pagina Facebook ufficiale di CSEN Progetti (dalle 16 alle 19), ospiterà nei due giorni i Referenti regionali del progetto, le Istituzioni locali e nazionali, i Dirigenti scolastici degli Istituti che, vedono e vedranno per i prossimi mesi i propri studenti impegnati nei laboratori sportivi e artistici, e gli Stakeholders locali aderenti all’iniziativa progettuale.

Il progetto “Cambia il Tempo”, frutto del lavoro pluriennale teso alla diffusione della cultura dello sport integrato e all’inserimento sociale delle persone con disabilità attraverso lo sport e la cultura come già il progetto nazionale CSEN “Carovana dello Sport Integrato”, coinvolgerà centinaia di studenti delle scuole di ogni regione e decine di Enti, Associazioni di Promozione Sociale ed Istituzioni locali.
Durante la presentazione verranno condivise le linee guida dei laboratori avviati nelle scuole, articolati in un lungo percorso fino alla realizzazione di due eventi nazionali. Nello specifico, a giugno si terranno i “Giochi Nazionali dello Sport Integrato”, durante i quali gli studenti offriranno al pubblico dimostrazione dell'esperienza nazionale dello sport integrato. Ad ottobre, invece, si svolgerà il “Festival delle Arti per lo Sport Integrato”, evento artistico-culturale durante il quale saranno proposte al pubblico le opere realizzate dagli studenti con e senza differenti abilità partecipanti al progetto CSEN “Cambia il Tempo”.

Lo sport integrato, un'idea nata cinque anni fa, ha avuto un successo senza precedenti, tanto da far riconoscere il CSEN come principale referente nazionale e internazionale dello sport quale occasione per conoscere e valorizzare le differenze tra le persone e favorire la cultura dello sport accessibile a tutti. Risultato, quest’ultimo, reso possibile dalla modifica dei regolamenti di gioco pensati nella nuova versione secondo la logica dell’equità, per consentire a tutti di condividere il campo da gioco strutturato anche a misura di persone con disabilità, anziani, atleti ed atlete che vogliano esprimersi al meglio, ed in una logica di solidarietà sociale secondo la quale ognuno contribuisce al risultato finale. Nuove regole, quindi, grazie alle quali ogni ruolo del gioco è indispensabile per vincere la partita e diventa possibile creare le condizioni migliori per offrire a tutti adeguate opportunità di crescita, in un contesto sportivo e sociale accogliente e capace di valorizzare le differenze.
Lo Sport Integrato diventa, in tal modo, metafora della vita quotidiana.


Per la regione Calabria l’appuntamento è il 27 febbraio 2021 dalle ore 16:15 alle ore 16:30 in diretta dalla pagina Facebook Csen progetti.

Saranno con noi:

- Paola Caruso: Referente regionale CSEN Settore Sport Integrato - Referente regionale e Tutor di progetto e Delegata provinciale CSEN Promozione Sociale
- Marisa Monterosso: Dirigente scolastico Liceo Scientifico Sportivo “A.Volta” di Reggio Calabria
- Cinzia Nava: Presidente Commissione Pari Opportunità della Calabria
- Giuggi Palmenta: Assessore Sport, Politiche Giovanili e Europe Direct del Comune di Reggio Calabria
- Demetrio Delfino: Assessore Welfare e Politiche della Famiglia del Comune di Reggio Calabria
- Santo Nicito: Docente Scuola di Recitazione della Calabria, Esperto di Teatro Sociale e Direttore Artistico dell’Associazione URBANA ETS
- Ilaria D’Anna: Capitano Reggio Calabria Basket in Carrozzina - Atleta Nazionale Italiana Basket in Carrozzina
- Alessandro Calcaramo: Direttore del Gruppo musicale giovanile “Corde Libere di Reggio Calabria”
- Rappresentanti del Coordinamento Giovani CSEN Sport Integrato Reggio Calabria

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative