accedi | registrati | 11-4-2021

Altra iniziativa portata avanti da don Giovanni Zampaglione, parroco di Marina di San Lorenzo e Roghudi

La Corona contro il virus? Don Zampaglione: «Recita del Rosario»

di Redazione Web 09/03/2021

Altra iniziativa portata avanti da don Giovanni Zampaglione, parroco di Marina di San Lorenzo e Roghudi. «Si tratta di una proposta  della casa editrice Mimep Docete di Milano e che ho fatto mia. In questi mesi difficili e fragili - sottolinea il parroco don Giovanni Zampaglione - segnati da tanta paura c'è una medicina secolare, sempre attuale per alleviare il male ed è la preghiera del Rosario». All'interno della confezione, accanto al Rosario c'è un  "bugiardino" nel quale sono spiegati gli scopi di questa "cura": quando deve essere somministrata, il prima e dopo l'assunzione, le modalita' dell'assunzione, le contraindicazioni e i possibili effetti indesiderati e alcune informazioni aggiuntive.

Completano la scatola (tipo farmaco) un libretto ove sono contenute delle preghiere in tempo di epidemia e diverse immagini dei santi con le preghiere di supplica per la guarigione. «Invito le mie Comunità di Roghudi e Marina di San Lorenzo e ogni buon cristiano di buona volontà - ci dice il parroco don Giovanni Zampaglione - a pensare alla salute dell'anima (oltre che quella del corpo) e a pregare ogni giorno con il rosario con costanza in quanto fa bene allo Spirito e anche al corpo». Don Giovanni Zampaglione consegnerà (oltre la Lettera Apostolica "Patris Corde" di Papa Francesco) la "Corona contro il virus" e la "Medicina di San Giuseppe" a tutti i papà presenti giorno 21 marzo.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative