accedi | registrati | 11-4-2021

Si è concluso ieri il Consiglio regionale elettivo dell’Ac calabrese, previsto per lo scorso anno e rimandato a causa dell’emergenza coronavirus

Azione cattolica: ecco i nuovi membri della delegazione calabrese

di Redazione Web 15/03/2021

Si è concluso ieri il Consiglio regionale elettivo dell’Azione cattolica calabrese, previsto per lo scorso anno e rimandato a causa dell’emergenza coronavirus.
Il mandato dell'Azione Cattolica è chiamato ad esprimersi nell'esercitare in maniera corresponsabile la propria vocazione all'interno delle singole Chiese locali. Ciascuna associazione diocesana contribuisce, dunque, alla vita dell'associazione nazionale a partire dalla propria esperienza associativa. Il compito del livello regionale è quello di favorire il collegamento tra le realtà diocesane presenti nella regione ecclesiastica.
In Italia, l'ACI è presente in tutte le diocesi con circa 300.000 aderenti, cifra che si raddoppia se si contano non solo gli iscritti ma tutti coloro che partecipano alle attività dell'associazione, siano essi adulti, giovani e ragazzi. Ecco i nuovi membri della delegazione calabrese: la delegata regionale è Ivana Ventura ( Mileto Nicotera Tropea); gli incaricati per il settore adulti sono Paolo Piccinini (Catanzaro Squillace) e Marisa Delfino (Reggio Bova); Giuseppe Suriano (Mileto Nicotera Tropea) ed Erika Parrello (Oppido Palmi) sono invece gli incaricati per il settore giovani, mentre gli incaricati per l’Acr sono Salvatore Diodato (Lamezia Terme) e Giulia Labate (Reggio Bova); Matteo Zappa (Cosenza Bisignano) è l’incaricato Msac.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative