accedi | registrati | 28-1-2021

A pochi giorni dalla sua rielezione, Giuseppe Falcomatà concede un’intervista a L’Avvenire di Calabria che troverete domani in edicola

Falcomatà, il secondo tempo e il «nuovo» rapporto con la diocesi

di Redazione Web 10/10/2020

A pochi giorni dalla sua rielezione, Giuseppe Falcomatà concede un’intervista a L’Avvenire di Calabria che troverete domani in edicola. Oltre all’analisi del voto, nonché ai primi passi da compiere nell’avventura amministrativa a Palazzo San Giorgio, il primo cittadino ha risposto alle sollecitazione del direttore, don Davide Imeneo, sul rapporto con l’arcidiocesi che – nei primi sei anni di mandato – ha vissuto alcuni passaggi a vuoto. Domani, sul settimanale in edicola, troverete le risposte del primo cittadino.

Tanti i temi affrontati, con un unico grande denominatore. La Città ha dato fiducia al sindaco uscente, pertanto, servono «passi nuovi». Il cambiamento, infatti, è una condizione essenziale di questa legislatura: lo reclama la cittadinanza, lo si può “leggere” guardando la realtà circostante e i bisogni emergenti. Nell'intervista, inoltre, si è parlato di futuro tra deleghe alla Città metropolitana, risoluzione dell’emergenza–rifiuti e rilancio effettivo dell’aeroporto. E, in ultimo ma non per ultimo, la grande «cooperazione contro le emarginazioni» che ha chiesto l’arcivescovo Morosini allo stesso sindaco riconfermato.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative