accedi | registrati | 12-4-2021

Torna l'appuntamento con L'Avvenire di Calabria, il settimanale in uscita assieme ad Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani

Domenica in edicola. Il lockdown adesso è nella testa

di Redazione Web 31/10/2020

Torna l'appuntamento con L'Avvenire di Calabria, il settimanale in uscita assieme ad Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. Su questo numero, l'apertura è dedicata agli ''effetti collaterali'' del Coronavirus, con particolare riferimento ai disturbi psicologici che gli esperti stanno già iniziando a registrare. E ancora: spazio alla politica con l'intervista al neo-assessore comunale Scopelliti; focus su affido e chiesa domestica.
 
Ci siamo concentrati ancora una volta sull’Università Mediterranea di Reggio Calabria, questa volta incentrandoci sul dipartimento di Giurisprudenza ed Economia e Scienze Umane  (DiGiEs). A tu per tu con il direttore, Massimiliano Ferrara, il quale ci ha  illustrato le priorità su cui si basa l’offerta formativa; e la ricerca scientifica che lo vede in prima linea in uno studio contro il Covid-19; e ancora, in primo piano l’eccellenza dei docenti e la testimonianza di talenti che intendono “rimanere”.

Abbiamo continuato a parlare di didattica, tramite la riflessione di don Pietro Sergi su come sta cambiando il futuro dei giovani e, di conseguenza, il ruolo dell’insegnante considerati gli stravolgimenti della pandemia. Ci siamo altresì soffermati sulla rilevanza che sta assumendo la nuova enciclica di papa Francesco “Fratelli Tutti”, con un acuto approfondimento di don Antonino Pangallo, direttore Caritas di Reggio. Focus sui bisogni delle famiglie e sulle nuove nomine parrocchiali. Domenica scorsa, don Davide Imeneo si è insediato nella parrocchia di San Cristoforo, dopo sei anni passati tra la comunità di Cataforio e San Salvatore: intervista al nuovo parroco, con richiami al contesto della diocesi di Reggio Calabria-Bova.
 
Nuovo appuntamento con la storia della Cattedrale reggina negli anni della ricostruzione dopo il devastante terremoto del 1908. Spazio poi ai colori e ai sapori d’autunno. Infine, ampio spazio dedicato alla prossima Giornata mondiale del povero con i drammatici dati che arrivano dalla pandemia. Visita ad alcuni dei centri Caritas della città tra vecchie e nuove emergenze.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative