accedi | registrati | 22-1-2021

Un'analisi Coldiretti/Ixè sui possibili provvedimenti rilevanti, dal punto di vista sanitario, per le prossime festività natalizie

Covid: ipotesi quarantena frena le ferie all’estero a Natale

di Redazione Web 29/11/2020

Secondo un’analisi Coldiretti/Ixè in riferimento alle possibili misure imposte dalla necessità di contenere il contagio Covid, l’ipotesi della quarantena obbligatoria per chi torna dall’estero scoraggia i 2,1 milioni di italiani che lo scorso anno hanno trascorso almeno parte delle vacanze di Natale e Capodanno all’estero.
Si tratta – sottolinea la Coldiretti – di un provvedimento rilevante dal punto di vista sanitario ma importante anche dal punto di vista economico per la necessità di valorizzare le realtà produttive nazionali in un momento di grave difficoltà e pur tenendo conto delle limitazioni. In questo contesto va evidenziato – continua la Coldiretti – che i limiti alle vacanze sulla neve in Italia rischiano di avere effetti non solo sulle piste da sci ma sull’intero indotto del turismo in montagna, dall’attività dei rifugi alle malghe fino agli agriturismi già duramente colpiti dal lockdown di primavera e dall’assenza dei turisti stranieri secondo Campagna Amica. Proprio dal lavoro di fine anno dipende buona parte della sopravvivenza delle strutture agricole che con le attività di allevamento e coltivazione – sottolinea la Coldiretti – svolgono un ruolo fondamentale per il presidio del territorio contro il dissesto idrogeologico, l’abbandono e lo spopolamento.

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative