accedi | registrati | 10-4-2021

Unindustria Cinema e Spettacolo, il presidente Giuseppe Citrigno: "Sostenuta la produzione di Giacobbo"

Da venerdì sul programma "Freedom" i borghi calabresi

di Redazione Web 16/12/2020

Nell'ultima puntata del programma televisivo “Freedom – Oltre il confine” prima della sosta natalizia, Roberto Giacobbo farà tappa in Calabria. Si tratta della prima di quattro puntate alla scoperta dello straordinario patrimonio storico e ambientale della nostra terra tra misteri e leggende.

Grazie al supporto della Sezione Cinema e Spettacolo di Unindustria Calabria, la troupe di Freedom ha esplorato, in questa prima tappa in onda venerdì 18 dicembre su Italia1 alle ore 21.25, i piccoli borghi della provincia di Cosenza.

«Siamo lieti di aver potuto ospitare la troupe del giornalista e conduttore televisivo Giacobbo - afferma il Presidente della sezione Cinema e Spettacolo, Giuseppe Citrigno – un format televisivo in prima serata di altissima qualità. Un programma che valorizza il patrimonio artistico e culturale nazionale e che offrirà la possibilità al pubblico di scoprire le bellezze dei nostri territori. Ben quattro le puntate che esploreranno sulla Calabria. Abbiamo dato il nostro sostegno in termini di servizi e di strutture ricettive che hanno egregiamente ospitato la troupe. La Sezione Cinema e Spettacolo di Unindustria Calabria continuerà a supportare le produzioni cinematografiche e televisive che gireranno nella nostra regione. Si tratta di importanti opportunità di promozione turistica e crescita del territorio».  

Freedom, nella puntata di venerdì 18 dicembre, farà tappa in un piccolo paese in provincia di Cosenza, a Campana dove si stagliano due enormi figure in pietra che forse potrebbero riscrivere una parte importante della storia più remota dell’umanità. È possibile che uomini preistorici abbiamo scolpito un elefante oltre 10.000 anni fa? Un reperto fossile, ritrovato nel lago di Cecita, sembrerebbe rafforzare questa possibilità, confermando l'ipotesi che due grandi massi calabresi siano in realtà le più antiche statue colossali al mondo.

Uomini, pietre e anche piante: le indagini di Freedom proseguiranno alla scoperta dei segreti del mondo vegetale. Alcune ricerche oltre il confine, condotte negli Stati Uniti e in Russia a partire dagli anni '70 del secolo scorso, sembrerebbero dimostrare che le piante siano dotate di capacità sensoriali straordinarie e, secondo alcuni studiosi, gli organismi vegetali sarebbero addirittura in grado di pensare e di comunicare tra loro.

Dopo la puntata di venerdì 18 dicembre, i nuovi episodi riprenderanno sempre su Italia 1 a partire dall'8 gennaio 2021.

“Freedom – Oltre il confine” è un programma di Roberto Giacobbo, con capo progetto Irene Bellini, scritto con Valeria Botta, Massimo Fraticelli, Danilo Grossi, Marco Zamparelli e regia di Ico Fedeli.

 

 

Partecipa alla discussione

Esegui il login
Copyright 2016-2021 ©avveniredicalabria.it | Tutti i diritti sono riservati | Responsabile: Davide Imeneo
Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova | Via Tommaso Campanella, 63 – 89127 Reggio Calabria
Credits Web Agency a Reggio Calabria - Arti Creative