avveniredicalabria

Dopo tanta attesa nella giornata di ieri il video messaggio dai social. Intanto il candidato de La Strada ha incontrato Lucano

Comunali: Marcianò annuncia candidatura, Pazzano a Riace

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ha scelto il giorno del suo onomastico “Santa Maria degli Angeli” una data a cui la stessa evidenza di tenere particolarmente, per annunciare alla città attraverso il proprio profilo Facebook, la sua candidatura a sindaco per le prossime elezioni comunali di fine settembre. «Ci siamo – dice Angela Marcianò - ufficializziamo il nostro impegno e ci candidiamo ad amministrare la città». La Marcianò nel suo video ringrazia quanti l’hanno sostenuta in questo percorso e in particolare «a quanti hanno scelto liberamente di metterci la faccia». L’obiettivo ribadisce è quello di costruire una città «vivibile» dando ai reggini «i servizi pubblici essenziali». Dignità, orgoglio e passione le parole chiave per recuperare l’identità di Reggio Calabria chiosa la candidata a Palazzo San Giorgio.

Prosegue intanto il cammino del candidato Saverio Pazzano che in questo fine settimana ha fatto tappa a Riace. Lucano non ha dubbi sul percorso di Saverio e lo sostiene calorosamente: «veniamo dalla stessa strada, dalle stesse lotte, crediamo nelle stesse utopie e abbiamo l’incoscienza di provare a realizzarle». E Pazzano si è mosso sullo stesso registro, affermando di voler entrare a Palazzo San Giorgio per portare Riace a Reggio. E per portare Reggio a Riace, cosa che l’attuale amministrazione non ha avuto il coraggio di fare, proprio nel momento in cui l’utopia di Lucano aveva più bisogno di essere difesa. I comuni, le comunità, devono tornare a incontrarsi, tra loro e col mondo. Per questo, «le mattonelle di Palazzo San Giorgio devono iniziare a tremare», perché a Reggio arriverà una rivoluzione, umanissima e gentile. Una rivoluzione dell’accoglienza, della cura per le persone e per l’ambiente.

Articoli Correlati

Rifiuti, Marcianò: «Sistema in paralisi, quale indirizzo?»

La giuslavorista diffonde una note congiunta con la ”sua” consigliera di riferimento in Consiglio comunale, Filomena Iatì. La denuncia è ancora rispetto a «assenza di idee, indirizzo politico ondivago e malcelata incompetenza amministrativa».

Vaccini, lettera aperta de La Strada e Saverio Pazzano

«Lo scenario che ci si è presentato davanti agli occhi è semplicemente allarmante» si legge nella missiva in riferimento alle code presso l’unico centro vaccini della città allestito a Palazzo Campanella. Preoccupazione e alcune proposte

De Magistris prepara la squadra: candidato Saverio Pazzano

Il leader del collettivo de La Strada che ha racimoltato un risultato lusinghiero alle comunali (oltre il 13%) sarà della partita. Ad ufficializzarlo il movimento politico che lo scorso settembre è riuscito ad eleggere il suo rpimo consigliere comunale.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.