Avvenire di Calabria

Ecco tutti i numeri relativi ai contagi registrati nelle ultime 24 ore

Covid in Calabria: gli ultimi casi e le nuove “zone rosse”

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Covid in Calabria, casi ancora in salita. I positivi oggi sono stati 257, 168 dei quali nella sola provincia di Reggio Calabria. Il tasso di positività si attesta attorno all’11,31%. 3 in tutto i decessi riconducibili al coronavirus: 2 a Cosenza e uno in riva allo Stretto. I guariti, rispetto a ieri, sono invece 89.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Negli ultimi giorni si registra un aumento della distribuzione degli “attuali” positivi al Covid in Calabria. Sono 4.056 (165 in più rispetto a 24 ore fa). In isolamento ci sono 3.925 persone. I pazienti ricoverati in reparto sono 123, 5 in più rispetto al giorno precedente, mentre si registra un calo delle presenze in rianimazione: in tutto 8, 4 in meno rispetto a ieri.

Covid in Calabria, altre due "zone rosse" nel reggino

Reggio Calabria è la provincia in cui ci sono più casi positivi al Covid. Sono in tutto 1.957, con un incremento di 106 unità rispetto a ieri. Proprio in provincia di Reggio, sono state istituite ieri (domenica 22), due “zone rosse”. Interessano i centri di Sant’Agata del Bianco e Caraffa del Bianco, nella Locride. Sono comuni limitrofi che contano rispettivamente 582 e 478 abitanti.


PER APPROFONDIRE: Monsignor Nunnari: «grazie al vaccino ho sconfitto il Covid»


L’istituzione della “zona rossa”, alla luce dell’alto numero di casi Covid accertati, è stata disposta dal presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì. L’ordinanza resterà in vigore fino a tutto il 31 agosto.

Articoli Correlati

Un piccolo gesto può regalare un sorriso

Si chiama “Dacci un taglio e regala un sorriso” l’iniziativa che intende promuovere una raccolta di capelli per realizzare parrucche da donare ai pazienti oncologici sottoposti a terapie.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.