Avvenire di Calabria

Diocesi di Savona: mons. Marino al santuario di N.S. della Misericordia per la Natività di Maria

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Sarà il vescovo di Savona-Noli, mons. Calogero Marino, a presiedere l’Eucaristia nel santuario di N.S. della Misericordia, in occasione della festa della Natività di Maria, venerdì 8 settembre alle 17. La ricorrenza mariana è molto sentita nel santuario dell’apparizione, e vede solitamente un notevole afflusso di pellegrini a rendere omaggio all’effigie di Maria nella cripta.

Sempre per la festa della Natività di Maria – informa la diocesi – la confraternita di Sant’Ambrogio in Legino e la parrocchia di Zinola organizzano, venerdì 8 settembre, la suggestiva processione aux flambeaux, con la recita del rosario, salendo dalla località Buggi, dov’è previsto il ritrovo alle 20.30, al santuario della Madonna del Monte, dove alle 21 si concluderà la serata con l’Eucaristia. In caso di pioggia si svolgerà soltanto la messa nel santuario mariano. Anche la Confraternita di N.S. di Castello festeggia la Natività di Maria nell’oratorio di via Manzoni a Savona, dove sarà celebrata l’Eucaristia alle 9.15 domenica 10 settembre.

La Natività di Maria è anche la festa principale per la comunità indiana del Kerala, che celebra solitamente l’Eucaristia domenicale nel rito siro-malabarese presso la chiesa di Casa Zaccheo e in questi giorni sta vivendo la novena di preparazione presso la chiesa parrocchiale di san Paolo in Savona. La novena culminerà sabato 9 settembre. Dopo l’Eucaristia delle 15.30 si snoderà la processione con le sacre effigi in via Giusti, via Aleardi, piazza della Consolazione, via Collodi e ancora via Giusti. In serata sono previste la cena e uno spettacolo di musiche e danze della tradizione indiana presso la palestra parrocchiale di san Paolo.

A Cogoleto la parrocchia di santa Maria Maggiore festeggia la Natività di Maria venerdì 8 settembre celebrando, alle 20.30 i vespri nella chiesa parrocchiale e, dopo una breve processione, l’Eucaristia presso il vicino molo Speca.

Nella zona di Varazze è la parrocchia della frazione Casanova ad essere dedicata alla Natività di Maria. Domenica 10 settembre, oltre alla messa parrocchiale alle 9.,45, è prevista nel pomeriggio la benedizione dei bambini. Proseguono intanto, sempre a Varazze, le iniziative organizzate dalla Confraternita di San Rocco e di N.S. della Croce in collaborazione con la parrocchia dei santi Nazario e Celso presso il santuario di N.S. della Croce di Castagnabuona in occasione della festa della Natività di Maria. Venerdì 8 settembre, alle 16, si svolgerà la preghiera della Via Matris Crucis lungo il “Ciappin”, l’antica via di accesso al santuario, dove alle 16.30 verrà celebrata l’Eucaristia. Domenica 10 settembre, alle 16 il rosario e alle 16.30 la messa. In occasione della festa sarà allestita una mostra fotografica.

Restando infine ancora nel varazzino, domenica 10 settembre, mons. Marino presiederà l’Eucaristia delle 9.30 nella chiesa di N.S. delle Grazie, della frazione Faie, ufficializzando il passaggio di consegne fra padre Marco Cabula, ora priore del santuario del Bambino Gesù di Praga ad Arenzano, e il nuovo amministratore parrocchiale padre Paolo Calabrese, priore dell’Eremo del Deserto.

Fonte: Agensir

Articoli Correlati

Albania: diocesi di Alessio, assemblea su “Famiglia come luogo di fede e di evangelizzazione”. Ciccarelli (Forum), “tessere reti familiari”

“Di fronte ai cambiamenti sociali che sfidano la famiglia siamo chiamati a non rassegnarci e a non lasciarci dominare dal rancore, ma piuttosto a vivere questa sfida con un lavoro artigianale di tessitura di reti familiari”. Così Emma Ciccarelli, membro del direttivo del Forum delle associazioni familiari, intervenendo all’assemblea della diocesi di Alessio (Albania), dedicata […]

Albania: diocesi di Alessio, assemblea su “La famiglia come luogo di fede e di evangelizzazione”. Ciccarelli (Fafce), “tessere reti familiari”

“Di fronte ai cambiamenti sociali che sfidano la famiglia siamo chiamati a non rassegnarci e a non lasciarci dominare dal rancore, ma piuttosto a vivere questa sfida con un lavoro artigianale di tessitura di reti familiari”. Così Emma Ciccarelli, membro del direttivo del Forum delle associazioni familiari, intervenendo all’assemblea della diocesi di Alessio (Albania), dedicata […]