Avvenire di Calabria

La Onlus reggina che si occupa da vent'anni di giovani e formazione incontrerà il segretario della Congregazione per l’educazione cattolica

Domani monsignor Zani ospite di Attendiamoci a Reggio Calabria

L’incontro è in programma per giovedì 28 ottobre a Reggio Calabria, dalle 18, presso l’aula magna Quistelli dell’Università Mediterranea

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Attendiamoci, la Onlus reggina che si occupa da vent'anni di giovani ed educazione, si prepara ad accogliere monsignor Zani.

Monsignor Zani interverrà coi giovani di Attendiamoci

“Dalla loc-educazione alla glob-educazione A/R: un cammino dentro il Patto educativo globale”. Questo il tema dell’incontro in programma giovedì 28 ottobre a Reggio Calabria, dalle 18, presso l’aula magna Quistelli dell’Università Mediterranea. All’iniziativa, tra gli eventi per il 20° anniversario dell’associazione “Attendiamoci onlus”, interverrà mons. Angelo Vincenzo Zani, segretario della Congregazione per l’educazione cattolica, che parlerà di “Patto educativo globale: gli elementi essenziali per partire dal villaggio educativo globale”.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


L’incontro, organizzato con la collaborazione dell’Ateneo reggino e di Ucsi Calabria, sarà aperto dal saluto del rettore della Università Mediterranea, Santo Marcello Zimbone, dell’arcivescovo di Reggio Calabria-Bova e presidente della Cec, mons. Fortunato Morrone, del professor Daniele Cananzi, direttore del Digies dell’Ateneo, di Amalia Di Landro, coordinatrice del corso di laurea in Scienze della formazione primaria, e di Alfredo Pudano, presidente di Attendiamoci.


PER APPROFONDIRE: «Dov’è odio che io porti amore». Attendiamoci nelle case dei boss


La relazione introduttiva sarà proposta da don Valerio Chiovaro, assistente spirituale dell’associazione Attendiamoci e coordinatore della Pastorale universitaria diocesana.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.