Avvenire di Calabria

Laudato si’: Comece, invito a diocesi e realtà cattoliche a partecipare al sondaggio Elsia sulle ricadute dell’enciclica

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


(Bruxelles) La Commissione delle Conferenze episcopali dell’Unione europea (Comece) “incoraggia le diocesi e le organizzazioni cattoliche di tutta Europa a partecipare al sondaggio dell’Alleanza europea Laudato si’ (Elsia), che mira a comprendere come l’enciclica di Papa Francesco – Laudato si’ – abbia avuto risonanza in tutta Europa e le iniziative che ha ispirato”. La Comece sostiene dunque il lancio dell’indagine “Living Laudato si’”. “Dopo il successo della fase pilota in Irlanda – si legge in una nota odierna –, diocesi e organizzazioni cattoliche in Portogallo, Francia, Scozia, Inghilterra e Galles, Lussemburgo, Belgio, Italia, Germania, Croazia, Paesi Bassi e Austria sono state invitate a partecipare”. La scadenza per rispondere al sondaggio è il 31 ottobre 2023. “Tutte le Conferenze episcopali europee, le diocesi, le Congregazioni religiose, le Ong e le reti cattoliche, i movimenti cattolici, le organizzazioni ecclesiali, le scuole e le università cattoliche sono invitate – ribadisce Comece – a partecipare attivamente a questa iniziativa completando il sondaggio online”. Il sondaggio è disponibile qui.

Un consorzio di università cattoliche ha il compito di raccogliere e analizzare i dati raccolti. È composto da: St Mary’s University – Twickenham, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Universidade Católica Portuguesa, Universitat Ramon Llull, Hrvatsko Katoličko Sveučilište, Emd-Ecole de Management Marsiglia. Elsia intende presentare i risultati del sondaggio alle celebrazioni della VI Giornata di riflessione sulla Laudato si’ che si svolgerà in Vaticano nel maggio 2024. Il sondaggio è attualmente accessibile in inglese, italiano, portoghese, croato, francese, olandese e tedesco.

La Comece è socio fondatore di Elsia. Altri membri dell’alleanza sono, ad esempio, Caritas Europa, Don Bosco International, Centro sociale europeo dei Gesuiti, Giustizia e Pace Europa, Movimento Laudato si’.

Fonte: Agensir

Articoli Correlati