Avvenire di Calabria

La Chiesa Diocesana di Rossano-Cariati si ritroverà nella Cattedrale di Maria Santissima Achiropita per la celebrazione, nel rispetto delle disposizioni anti-contagio

A Rossano la messa crismale presieduta da monsignor Satriano

Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Martedì 11 maggio 2021, alle 17, nella Cattedrale di Maria Santissima Achiropita, la Chiesa Diocesana di Rossano-Cariati, si ritroverà per la celebrazione della Santa Messa Crismale, presieduta da S. E. Mons. Giuseppe Satriano. La celebrazione eucaristica sarà anche l'occasione per esprimere il ringraziamento all'Arcivescovo per il ministero episcopale vissuto in questi anni.

A causa delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, il numero dei posti disponibili in Cattedrale è limitato. Pertanto, alla concelebrazione eucaristica parteciperanno tutti i sacerdoti della Diocesi, le rappresentanti delle comunità religiose femminili, i sindaci di Corigliano Rossano e Cariati, le autorità militari, i laici del Consiglio Pastorale Diocesano e della Consulta delle Aggregazioni Laicali. L'evento, tradotto anche in LIS la lingua dei segni, sarà trasmesso in diretta televisiva sul LaC Tv sul canale 19 del Digitale terrestre; in diretta streaming sul canale web lactv.it/diretta-tv; sulle pagine social LaC Tv e LaC News24 e sulla pagina Facebook dell'Arcidiocesi di Rossano-Cariati.

Articoli Correlati

La Chiesa calabrese festeggia monsignor Salvatore Nunnari

Oggi, l’Alto prelato reggino compie 82 primavere vissute nell’impegno costante verso gli ultimi. Dall’ordinazione sacerdotale di monsignor Ferro agli anni di missione episcopale tra Nusco e Cosenza. Le sue dichiarazioni a Avvenire di Calabria: «La Chiesa deve stare sempre vicino all’uomo che soffre».

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.