Avvenire di Calabria

Per le Fiamme Gialle fondamentale l'apporto del fiuto del pastore tedesco, Vacon.

Beccato allo svincolo autostradale con droga negli slip: fermato

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un uomo di 43 anni e' stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e munizioni. L'uomo, alla guida di un'autovettura, e' stato fermato per un controllo nei pressi dello svincolo autostradale di Gallico, alla periferia nord della citta'. L'atteggiamento nervoso dell'uomo ha indotto i finanzieri ad attivare il cane antidroga, Vacon, un pastore tedesco di 7 anni che ha segnalato la presenza di droga. All'uomo non e' rimasto che mettere le mani all'interno dei propri pantaloncini e consegnare alle fiamme gialle un fardello con dentro 50 grammi di cocaina e una confezione da 50 pezzi di cartucce. Dalla successiva perquisizione nel domicilio dell'uomo, sempre grazie al fiuto di Vacon, i finanzieri hanno trovato, nascosti nella stampante, altri 20 grammi di cocaina, e poi un bilancino di precisione, una pistola giocattolo priva del tappo rosso e 4.860 euro in contanti. L'uomo e' stato condotto nel carcere di Arghillà.

Articoli Correlati

Giochi e scommesse online, sequestrati beni per 1,6 milioni

Oltre un milione e mezzo di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Reggio Calabria a un imprenditore romano di 51 anni coinvolto nell’inchiesta Galassia sugli interessi della ‘ndrangheta nei giochi e scommesse online.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.