Avvenire di Calabria

Sono 84.678 le candidate e i candidati che hanno ultimato l'iscrizione per l'ammissione ai corsi di laurea

Boom di iscrizioni ai test di medicina

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Riportato da Famiglia Cristiana

Sono saliti a 66.907 gli studenti che hanno chiesto di sostenere il test, a fronte di soli 9.100 posti disponibili. Molte richieste anche per le altre facoltà a numero chiuso, Architettura e Veterinaria. Sono 84.678 le candidate e i candidati che hanno ultimato l'iscrizione ai test per l'ammissione ai corsi di laurea in Medicina e Odontoiatria, Architettura e Veterinaria per l'anno accademico 2017/2018. Le iscrizioni si sono chiuse ieri. È quanto rende noto il ministero dell'Istruzione. In 66.907 hanno presentato domande.

Sono 84.678 le candidate e i candidati che hanno ultimato l'iscrizione ai test per l'ammissione ai corsi di laurea in Medicina e Odontoiatria, Architettura e Veterinaria per l'anno accademico 2017/2018. Le iscrizioni si sono chiuse oggi. È quanto rende noto il ministero dell'Istruzione. In 66.907 hanno presentato domanda per la prova in Medicina e Odontoiatria, erano 62.694 nel 2016. Le aspiranti e gli aspiranti per Architettura sono 9.340, lo scorso anno erano 10.161. Infine, sono 8.431 le iscritte e gli iscritti alla prova di Veterinaria, rispetto ai 7.987 dello scorso anno. Come per le prove degli anni scorsi, anche quest'anno sono previsti 60 quesiti a cui le candidate e i candidati dovranno rispondere in 100 minuti.

I posti disponibili sono: 9.100 per Medicina, 908 per Odontoiatria, 655 per Veterinaria, 6.873 per Architettura. Si tratta di posti provvisori, sarà infatti pubblicato successivamente il decreto con i posti definitivi. Per i test di Medicina in lingua inglese sono 6.943 le candidate e i candidati iscritti, erano 4.875 lo scorso anno. I posti ad oggi disponibili sono 501. La prova di Medicina e Odontoiatria è in calendario il 5 settembre, quella di Veterinaria il 6 settembre, quella di Architettura il 7 settembre, Medicina in inglese il 14 settembre.

Articoli Correlati

Covid-19, passi avanti nel progetto di ricerca Misma

Lo studio, rallentato dai mesi di lockdown, ha raggiunto un altro risultato incoraggiante per una possibile terapia contro il nuovo coronavirus SARS-CoV-2. La finalità è di stimolare il mondo della ricerca alla formulazione di idee utili contro l’emergenza

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.