Avvenire di Calabria

La manifestazione è promossa dalla Asd Sacri Cuori Catona in collaborazione con il CSI provinciale, la Parrocchia san Dionigi e l’Associazione AGAVE

CorriAmo Catona, una corsa per una buona azione

I proventi della manifestazione saranno utilizzati per acquistare un defibrillatore da mettere a disposizione della comunità

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’ASD Sacri Cuori Catona in collaborazione con il CSI provinciale, la Parrocchia san Dionigi e l’Associazione AGAVE ha organizzato, domenica 5 maggio, una corsa competitiva e non, “CorriAmoCatona” sul lungomare, appunto, del quartiere a nord di Reggio.


Adesso siamo anche suWhatsAppnon perdere i nostri aggiornamenti: VAI AL CANALE


Il titolo della manifestazione riflette pure lo slogan scelto per l’evento e sintetizza la volontà, il desiderio e la determinazione che ha spinto ad organizzarla. “Amiamo Catona, il nostro territorio, la nostra città, e vogliamo correre insieme, perché insieme è più bello”, sottolineano i promotori.

La manifestazione è patrocinata da CONI, Consiglio regionale della Calabria, Città Metropolitana, Comune di Reggio Calabria, Conferenza Permanente Interregionale. “Facendo squadra con le istituzioni e le realtà presenti sul territorio vogliamo insieme lanciare un segnale ma anche un impegno a vivere e animare il nostro territorio”, aggiungono gli organizzatori.

Nel dettaglio, alla corsa che si snoderà sul percorso della via Marina di Catona (ora via Enzo Laganà), possono partecipare tutti dai piccolissimi ai ‘grandissimi’.

Per i più piccoli è stata organizzata la corsa dei girini (500 metri) per i più grandi, dai 12 anni in su, una corsa non competitiva su 3,5 km e una gara competitiva, con i Cip per la rilevazione dei tempi, su 7 km. Saranno premiati i primi ma soprattutto sarà premiata la gioia dello stare insieme.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canaleTelegram: VAI AL CANALE


Ad ogni partecipante verrà dato un pack gara che contiene maglietta, pettorale, regolamento, e CIP per la competitiva. Si corre anche per una causa benefica: con i proventi della manifestazione sarà acquistato un defibrillatore che sarà messo a disposizione della comunità, nella parte bassa della via Marina non è presente alcun defibrillatore.

Alle corse si affiancherà la manifestazione “Fai volare il tuo sorriso”, giunta alla III edizione. Tutti coloro che vorranno, potranno portare il proprio aquilone sulla spiaggia e farlo volare, con l’impegno di fare “volare” insieme all’aquilone un messaggio di pace di cui ce né tanto bisogno nel mondo, tra gli stati e i popoli ma anche nelle nostre famiglie.

Nel corso del pomeriggio sarà possibile giocare a beach volley e pallavolo sempre sulla via Marina che sarà chiusa al traffico, da mattina fino a sera, per lo svolgimento della gara e la predisposizione del percorso.

L’appuntamento è alle 15.30, appunto, del 5 maggio. Per informazioni e iscrizioni alle corse www.sandionigirc.it/corriamocatona.

Articoli Correlati

Il ritorno a Reggio Calabria di Davide Possanzini,

L’ex attaccante amaranto, oggi allenatore a Mantova, in riva allo Stretto per ricevere il Premio “Stefano Viola”. L’accoglienza di Falcomatà: «Eroe di una Reggina che ci ricorda chi vogliamo tornare ad essere».